Ciclone tropicale minaccia le Isole Canarie con forti venti e piogge record

Un ciclone tropicale potrebbe formarsi tra le isole di Capo Verde e la costa africana: è probabile che si avvicinerà alle Isole Canarie

MeteoWeb

Secondo il National Hurricane Center degli Stati Uniti sussiste la possibilità dell’80% che si formi un ciclone tropicale tra le isole di Capo Verde e la costa africana nei prossimi giorni. Sebbene l’incertezza sulla sua traiettoria sia elevata, è probabile che si avvicinerà alle Isole Canarie tra sabato 24 settembre e lunedì 26.

Ciclone tropicale, allerta alle Canarie: piogge intense e forti venti

Con le attuali previsioni, è improbabile che il ciclone colpisca direttamente,” ha affermato il portavoce dell’Agenzia meteorologica statale (Aemet), Rubén del Campo. La principale conseguenza saranno piogge e rovesci persistenti, accompagnati da temporali, in tutto l’arcipelago. “Le fasce nuvolose che precedono questo ciclone tropicale possono portare a piogge abbondanti a partire da sabato e, soprattutto, domenica e lunedì,” ha precisato l’esperto.

ciclone tropicale canarie

È probabile che in questi giorni si accumulino più di 150 litri d’acqua per metro quadrato nelle isole occidentali e a Gran Canaria. “In 72 ore potrebbe piovere 10 o 15 volte la media normale per l’intero mese di settembre,” ha sottolineato l’Aemet in un avviso. “Potrebbero esserci venti molto forti nelle isole occidentali e sui rilievi nonché cattive condizioni del mare nella parte occidentale dell’arcipelago“.

Durante la giornata di sabato l’intensità delle precipitazioni sarà moderata, ma per domenica e lunedì è prevista forte o molto abbondante, soprattutto nelle isole occidentali. Se le attuali previsioni saranno rispettate, il “clou” di questo fenomeno sarà domenica, quando potrebbero accumularsi fino a 100 litri per metro quadrato, tranne che a Lanzarote e Fuerteventura.

Dato che non si prevede che la depressione tropicale attraversi le Isole Canarie, il vento non sarà un fattore avverso generalizzato da tenere in considerazione, sebbene siano probabili raffiche forti o molto forti da Sud/Ovest – una direzione insolita- nella zona centrale e alta le zone. Da domenica peggiorerà anche lo stato del mare, con onde di circa due metri nelle isole occidentali.

Secondo eltiempo.es, le piogge dureranno almeno fino a lunedì, poi inizieranno a placarsi nel corso della giornata, anche se al mattino potrebbero essere ancora forti, soprattutto nelle isole orientali. La stabilità tornerà nell’arcipelago martedì 27 settembre.

Le autorità delle isole Canarie hanno disposto la sospensione delle lezioni nelle scuole dell’arcipelago per lunedì 26 settembre.