Archeologia: scoperte a Cosenza sei tombe di epoca romana

Sei tombe di epoca romana sono affiorate durante scavi preventivi effettuati nell'area urbana di Cosenza

MeteoWeb

Sei tombe “a cappuccina”, risalenti presumibilmente all’epoca romana, sono state scoperte a Cosenza. Il ritrovamento è avvenuto a seguito di alcuni scavi preventivi da parte dell’Enel sotto la guida della Soprintendenza per i Beni architettonici e paesaggistici di Cosenza.  

All’interno delle tombe, erano presenti alcuni reperti storici che sono stati recuperati e inviati ai laboratori della Soprintendenza. Si tratta, in particolare, di oggetti che completano i corredi funerari. Ai laboratori della Soprintendenza, gli archeologi avvieranno gli studi preliminari sui materiali per stabilire l’esatto periodo storico a cui risalgono. La Soprintendente di Cosenza, Paola Aurino, si è detta “felicemente sorpresa e soddisfatta per la scoperta“.