Previsioni Meteo, escalation del freddo in settimana: sarà un Equinozio d’Autunno invernale

Le Previsioni Meteo per i prossimi giorni: sempre più freddo sull'Italia nella settimana dell'Equinozio d'Autunno, non mancheranno le piogge al Sud

MeteoWeb

L’Italia sta assaporando il primo freddo stagionale in questo weekend di metà settembre: un’irruzione di freddo polare ha raggiunto ieri il nostro Paese e le temperature sono crollate su valori precocemente invernali come testimoniano le minime odierne che hanno raggiunto +4°C a L’Aquila e Arezzo, +5°C a Belluno, +6°C ad Asti, +7°C a Firenze, Verona, Bolzano, Ferrara, Vicenza e Cuneo, +8°C a Perugia, Grosseto e Viterbo, +11°C a Pescara e Ancona.

Le previsioni meteo per i prossimi giorni sono particolarmente sorprendenti: in settimana avremo una vera e propria escalation del freddo, che culminerà in un picco particolarmente anomalo tra giovedì 22 e venerdì 23, il giorno in cui scoccherà l’Equinozio d’Autunno precisamente alle 03:03 della notte. Un equinozio che quest’anno avrà il sapore d’inverno sull’Italia, viste le temperature molto basse in tutto il Paese:

previsioni meteo 22 23 settembre 2022

Farà davvero molto freddo, con anomalie superiori ai 10°C sotto la norma del periodo, come possiamo osservare dalle apposite mappe che testimoniano la vastità dell’anomalia fredda che non sarà limitata soltanto all’Italia, ma estesa a tutti i Balcani e all’Europa centro-orientale, con punte di 12°C sotto la norma tra i Balcani e l’Egeo:

previsioni meteo 22 23 settembre 2022

Il freddo sarà intenso e prolungato: le Regioni Adriatiche e Nord/Orientali del nostro Paese vivranno una grande anomalia con almeno dieci giorni di temperature abbondantemente sotto le medie del periodo. Al tempo stesso, il tempo sarà in prevalenza bello, stabile e soleggiato seppur con nubi sparse ma senza precipitazioni significative con l’eccezione dell’estremo Sud, tra Calabria meridionale, Sicilia e Sardegna dove insisterà il maltempo con possibili piogge e temporali anche intensi proprio a metà settimana, in concomitanza con la spinta più meridionale dell’aria fredda sul Mediterraneo centrale. Molto difficile, invece, prevedere cosa succederà nel prossimo weekend (24-25 settembre): alcuni modelli hanno ipotizzato un Ciclone Mediterraneo all’estremo Sud con violentissimi temporali, ma si tratta appunto di un’ipotesi che non trova ancora conferme vista la difficoltà di una tale previsione e la distanza ancora significativa dal momento dell’eventuale evento meteo estremo. Certamente ne parleremo in modo molto approfondito nei prossimi aggiornamenti meteorologici di MeteoWeb.

Per monitorare nel modo migliore possibile la situazione meteo in tempo reale, di seguito forniamo un elenco delle pagine con tutte le informazioni utili per seguire il nowcasting meteorologico minuto per minuto: