La navetta Soyuz si è agganciata alla ISS: spettacolari FOTO del lancio dallo spazio

La navetta russa Soyuz ha raggiunto la ISS con tre astronauti a bordo: Samantha Cristoforetti ha scattato bellissime foto del lancio

  • Credit: NASA-Samantha Cristoforetti
    Credit: NASA-Samantha Cristoforetti
  • Credit: NASA
    Credit: NASA
  • Credit: Samantha Cristoforetti
    Credit: Samantha Cristoforetti
  • Credit: Samantha Cristoforetti
    Credit: Samantha Cristoforetti
  • Credit: NASA/Bill Ingalls
    Credit: NASA/Bill Ingalls
/
MeteoWeb

Dopo un viaggio di circa tre ore, la navetta russa Soyuz MS-22 si è agganciata al modulo russo Rassvet della Stazione Spaziale Internazionale (ISS). Al comando, il veterano Sergei Prokopiev, futuro comandante della ISS dopo Samantha Cristoforetti.  

Insieme a lui, ci sono il connazionale russo Dmitrij Petelin e l’americano Francisco Rubio della NASA. Per entrambi si tratta del primo volo. Rubio, inoltre, è il primo astronauta americano a volare sulla navetta russa Soyuz dall’inizio dell’invasione in Ucraina in virtù di un accordo tra NASA e Roscosmos, l’agenzia spaziale russa.

Cristoforetti fotografa il lancio della navetta Soyuz dalla ISS 

Abbiamo avuto una vista spettacolare del lancio!‘, ha scritto su Twitter Samantha Cristoforetti, pubblicando le foto del lancio dalla base russa di Baikonur, in Kazakistan, scattate dalla ISS (vedi gallery scorrevole in alto). “Non vedo l’ora di dare il benvenuto nella loro nuova casa” a Sergey, Dmitry e Frank, ha scritto l’astronauta italiana dell’Agenzia Spaziale Europea (ESA).  

L’equipaggio della ISS sale momentaneamente a 10

Il portellone tra la Stazione Spaziale Internazionale e la navicella spaziale Soyuz MS-22 è stato ufficialmente aperto alle 21:34 (ora italiana). L’arrivo dei tre nuovi membri dell’equipaggio aumenta temporaneamente il numero degli occupanti della ISS a 10.

L’astronauta della NASA Frank Rubio e i cosmonauti di Roscosmos Sergey Prokopyev e Dmitri Petelin si sono uniti al comandante della Expedition 67 Oleg Artemyev, ai cosmonauti Denis Matveev e Sergey Korsakov di Roscosmos, nonché agli astronauti della NASA Bob Hines, Kjell Lindgren e Jessica Watkins e all’astronauta Samantha Cristoforetti dell’ESA (Agenzia Spaziale Europea) . Rubio, Prokopyev e Petelin trascorreranno sei mesi a bordo del laboratorio orbitale.

I cosmonauti di Roscosmos Oleg Artemyev, Denis Matveev e Sergey Korsakov torneranno sulla Terra il 29 settembre sulla navicella spaziale Soyuz MS-21, che è attualmente attraccata alla stazione spaziale, per un atterraggio nella steppa kazaka.

Gli astronauti della Expedition 67 Bob Hines, Kjell Lindgren e Jessica Watkins della NASA e l’astronauta Samantha Cristoforetti dell’ESA (Agenzia spaziale europea) sono a bordo dal 27 aprile 2022, dopo un volo con la capsula Dragon Freedom di SpaceX. Freedom e il suo equipaggio dovrebbero far ritorno sulla Terra da all’inizio/metà di ottobre.