Grosso tornado in Bulgaria: strage di alberi e case danneggiate a Pomorie | FOTO e VIDEO

Sono oltre 130 le segnalazioni di auto danneggiate e più di 450 gli alberi sradicati per il grande tornado che ha colpito il sud della Bulgaria

/
MeteoWeb

Un grosso tornado si è sviluppato a Pomorie, città e località balneare nel sud-est della Bulgaria. La tempesta è stata accompagnata, oltre che dal tornado, anche da forti piogge e grandine nel pomeriggio di sabato 17 settembre, portando le autorità a dichiarare lo stato di emergenza parziale per la città di Pomorie e il villaggio di Laka.  

Il forte vento ha divelto i tetti degli edifici residenziali e agricoli nella regione di Devin. Danni anche nella zona di Gotse Delchev. I danni riportati sono prevalentemente alberi, cartelloni pubblicitari, cartelli segnaletici, recinzioni, pali elettrici divelti (vedi foto della gallery scorrevole in alto e video in fondo all’articolo). Il quartiere di Kamenar e il villaggio di Laka sono rimasti senza elettricità a causa della caduta di alberi sulle linee elettriche esterne.  

La tempesta ha travolto anche barche e yacht in mare. Molti stabilimenti sono rimasti senza copertura. Sono oltre 130 le segnalazioni di auto danneggiate e più di 450 gli alberi sradicati. Sulla strada tra Asenovgrad e Smolyan, una frana rende difficoltoso il traffico nell’area del villaggio di Khvoyna. 

La stima preliminare è che ci vorranno circa 2 mesi prima che questi luoghi si riprendano. Si sta discutendo un’opzione per l’utilizzo di elicotteri con gru speciali”, ha spiegato Ministro dell’Energia Rosen Hristov. 

Grosso tornado nel sud della Bulgaria | VIDEO