L’uragano Ian porta gli squali sulle strade della Florida | VIDEO

Con l'arrivo dell'uragano Ian sulle strade della Florida si sono riversati persino gli squali, con il mare che ha travolto interi quartieri

MeteoWeb

Mentre milioni di persone hanno dovuto evacuare le proprie abitazioni in tutta la Florida a causa dell’uragano Ian, gli squali sono arrivati nelle strade. Il terribile uragano, dopo aver messo in ginocchio Cuba, causando blackout e due vittime, ha colpito lo stato USA. Il mare ha completamente travolto interi quartieri, tanto che uno squalo è finito a nuotare in una strada.

Un video diventato virale sui social mostra il pericoloso animale che nuota nelle acque alluvionali in aumento vicino alla spiaggia di Fory Myers. Il governatore Ron DeSantis ha avvertito che un’inondazione “catastrofica” potrebbe portare onde alte fino a 5 metri sopra il livello del suolo, in alcune zone dello stato orientale. Nelle scorse Ian si è rafforzato diventando ‘un mostro’ di 4ª categoria, come ha reso noto il National Hurricane Center (NHC) statunitense.

Joe Biden ha inviato centinaia di funzionari per assistere gli agenti di polizia locali. Il presidente USA ha dichiarato ai giornalisti, nel corso di una conferenza stampa alla Casa Bianca, che “le previsioni possono cambiare, ma per ora gli esperti affermano che questo potrebbe essere un uragano molto grave, pericoloso per la vita e avere un impatto devastante“.

Oltre 2 milioni di persone hanno ricevuto ordini di evacuazione obbligatori nelle aree lungo la costa del Golfo della Florida. L’occhio del ciclone è atteso presto sulla costa meridionale della Florida, portando con sé venti intensi di 250 km/h, anche se probabilmente si indebolirà dopo l’approdo.

Ian fa paura

Ian ha fatto scattare allerta per possibili mareggiate anomale lungo la costa del Golfo del Messico, da Bonita Beach alla regione di Tampa Bay. Si tratta di zone molto densamente popolate e dunque ad alto rischio.

Squalo in strada in Florida dopo l’arrivo dell’uragano Ian | VIDEO