Maltempo, frana a Ischia: sgomberato un hotel a Sant’Angelo

Franati diversi metri cubi di terriccio, fango e massi a Sant’Angelo d’Ischia, che hanno raggiunto un hotel e due attività commerciali

MeteoWeb

Le forti piogge degli ultimi giorni hanno provocato una frana a Sant’Angelo d’Ischia, nella zona della Torre del caratteristico isolotto. Nello smottamento, avvenuto nella serata di venerdì 30 settembre, sono franati diversi metri cubi di terriccio, fango e massi. Il materiale è finito nella parte posteriore di un hotel che sorge ai piedi dell’isolotto e ha raggiunto anche i locali di altre due attività commerciali della zona. 

L’hotel ha riportato danni consistenti ma fortunatamente lo smottamento non ha comportato conseguenze alle persone. L’intera zona è stata chiusa e sono stati eseguiti sopralluoghi e verifiche ad opera dei tecnici del comune di Serrara Fontana, in attesa di una più approfondita indagine geologica. 

Per tutelare la pubblica incolumità, oggi pomeriggio il sindaco Irene Iacono ha deciso di far sgomberare tutti gli edifici coinvolti dallo smottamento: oltre all’albergo, un negozio di coiffeur attualmente chiuso ed un cantiere nautico. L’hotel avrebbe chiuso comunque domani e per gli ultimi ospiti della stagione, quattro turisti in totale, è stata trovata sistemazione in un’altra struttura ricettiva di Sant’Angelo.