Archeologia: antica strada romana scoperta ad Evesham

Ad Evesham, nel Regno Unito, è stata ritrovata una strada che sembra essere romana: è ben conservata e ha creato stupore anche tra gli esperti

MeteoWeb

Un gruppo di operai dell’azienda Severn Trent si sono imbattuti in quello che alcuni credono essere un guado di quasi 2000 anni. La scoperta è avvenuta dopo il completamento dei lavori di fognatura ad Evesham, diverse settimane fa.

Aidan Smyth, consulente per l’archeologia del Wychavon District Council, ha dichiarato che la scoperta potrebbe essere di importanza mondiale. Ora gli appassionati di storia di tutto il Worcestershire stanno valutando il ritrovamento.

Paul Harding, che gestisce Discovery History, canale britannico con programmi sulla storia, pensa di dedicate ad Evesham un’intera puntata. “La recente scoperta di una possibile Ford romana nel Worcestershire è davvero eccitante – ha dichiarato Harding – Un’antica strada sopravvissuta è estremamente rara in quello che una volta era l’Impero Romano. Sembra un manto stradale ben fatto e potrebbe aver preso il posto di una pista o di un percorso precedente che i britannici utilizzavano prima dei romani. Avevamo strade semplici prima dei romani, e queste a volte seguivano percorsi tradizionali. Questo permetterà all’area di essere inserita sulla mappa archeologica e consentirà ulteriori studi in questo tipo di struttura“.

La strada romana

La strada è costruita come un muro con grosse pietre posate a fasce, una nota tecnica costruttiva romana. È larga 2,95 metri, larghezza standard di una strada romana a corsia unica. Una sezione scavata nella strada sarà inviata per il test OSL (luminescenza otticamente stimolata). Questo misurerà l’ultima volta che il sedimento è stato esposto alla luce solare.

Intanto, il sito sarà nuovamente sepolto per proteggerlo dal deterioramento. Smyth ha precisato che “se risultasse essere di epoca medievale” sarebbe una scoperta eccezionale, “poiché fino ad oggi non è stato trovato nulla di simile in Gran Bretagna. Se si tratta di una struttura romana del I secolo, allora risulterebbe un unicum nel suo genere in Gran Bretagna“.