Maltempo, Sud Italia flagellato da temporali e tornado | LIVE

Forte maltempo in atto al Sud Italia: è una domenica tempestosa soprattutto in Puglia, Calabria e Sicilia. Temperature in picchiata: situazione e previsioni

  • maltempo sud italia
    Il tornado di stamani a Leuca (Salento) e la Shelf Cloud sul mar Jonio a Catania, in Sicilia
  • maltempo catania shelf cloud mar jonio allerta meteo
    Impressionante Shelf cloud stamani a Catania e sul mar Jonio
  • tornado santa maria di leuca
    Enorme tornado a Leuca, nel Salento - Foto di Michele Rosafio
  • tornado santa maria di leuca
    Enorme tornado a Leuca, nel Salento - Foto di Michele Rosafio
/
MeteoWeb

Come ampiamente previsto nelle scorse ore, il maltempo è arrivato al Sud Italia questa notte e sta determinando fenomeni estremi nella mattinata di questa Domenica 20 Novembre. Al contrario, splende il sole su tutto il Nord e nelle Regioni centrali tirreniche. Al Sud, invece, la situazione è letteralmente esplosiva: sono in corso temporali violentissimi in varie località.

Le principali criticità si sono registrate nel Salento, dove un grosso tornado ha colpito Leuca intorno alle 09:30 per il transito di un sistema temporalesco di tipo “V-Shaped” che adesso si sta muovendo verso l’Albania. Il fenomeno si è verificato nelle acque di Santa Maria di Leuca, in provincia di Lecce. Il cono si è spostato verso Marina di Felloniche all’altezza dei comuni di Patù e Castrignano del Capo. Gli uomini della capitaneria di porto di Gallipoli sono intervenuti con una serie di mezzi al fine di verificare danni a strutture portuali e ai natanti che nelle ultime ore hanno traghettato più di 100 migranti verso le coste del Salento e sono ormeggiati in banchina sotto sequestro da parte dell’autorità giudiziaria.

In pochi minuti sono caduti 24mm di pioggia a Collepasso, 23mm a Galatina, 20mm ad Aradeo, 17mm a Santa Cesarea Terme, ma adesso è tornato a splendere il sole e fa di nuovo caldo con gli attuali +21°C di Gellipoli, Tricase, Supersano, Tuglie e Ortelle e +20°C di Lecce, Brindisi, Nardò e Veglie.

situazione meteo italia 20 novembre

Ma la località più calda d’Italia è Crotone, dove abbiamo +22°C e sembra primavera. E’ l’ultima “coda” del caldo anomalo che da tre giorni aveva fatto rivivere l’estate al Sud, e che adesso viene letteralmente spazzato via dal fronte temporalesco che sta colpendo in modo particolarmente veemente la Sicilia e la Calabria tirrenica. Le temperature, infatti, stanno diminuendo da ovest e non è una sorpresa che in questi casi faccia molto più freddo nel Sud della Sicilia che nel Salento, nonostante la Sicilia si trovi diverse centinaia di chilometri più a meridione rispetto al “tacco” d’Italia. Eppure abbiamo +15°C a Palermo, Catania e Reggio Calabria, +13°C a Pantelleria, +12°C a Messina, +11°C a Trapani e Agrigento, +9°C a Caltanissetta, +8°C a Ragusa. E’ particolarmente curioso che a Pantelleria ci siano 7°C in meno che a Brindisi e Lecce, ma in queste situazioni il freddo arriva da sud/ovest e risale il meridione verso nord/est, quindi è geograficamente normale che l’aria fredda arriva in ritardo nelle zone joniche e del basso Adriatico. Allargando lo sguardo, possiamo vedere come faccia decisamente più freddo in Algeria e Tunisia rispetto a Romania e Ucraina:

temperature italia 20 novembre 2022

Tornando al Sud Italia e al maltempo di oggi, i temporali sono particolarmente intensi tra messinese e reggino: nelle località più colpite fino al momento sono caduti 21mm di pioggia a Torregrotta (Messina) e 19mm a Rosarno (Reggio Calabria), ma è solo l’inizio di una Domenica di forte maltempo che colpirà il meridione soprattutto nel pomeriggio/sera con fenomeni estremi nella Puglia meridionale, in Calabria e nella Sicilia settentrionale:

allerta meteo sud italia domenica 20 novembre

Per seguire la situazione meteo in tempo reale consigliamo come sempre le pagine del nowcasting da cui è possibile seguire l’evoluzione meteorologica minuto per minuto su tutto il territorio nazionale e continentale: