Guerra Ucraina: attacco con drone sulla regione russa di Kursk, serbatoio di petrolio in fiamme | VIDEO

"Un serbatoio di stoccaggio del petrolio ha preso fuoco. Non ci sono vittime"

MeteoWeb

Un drone ha attaccato un aeroporto nella regione russa di Kursk, al confine con l’Ucraina: lo ha annunciato oggi il governatore dopo che ieri Mosca ha accusato Kiev di aver colpito due delle sue basi aeree con i droni.

A causa di un “attacco di droni nell’area dell’aeroporto di Kursk, un serbatoio di stoccaggio del petrolio ha preso fuoco. Non ci sono state vittime,” ha riferito Roman Starovoyt sui social, senza specificare la provenienza del drone e aggiungendo che sono ancora in corso le operazioni di spegnimento delle fiamme.

Guerra Ucraina: attacco a Kursk, serbatoio di petrolio in fiamme