“Ufo, vengono dalle stelle”: convengo a Roma sabato 17 dicembre

"Ufo, vengono dalle stelle?" è il convegno in programma sabato 17 dicembre 2022, con ingresso gratuito, in via del Circo Massimo

MeteoWeb

Gli ufo, negli ultimi anni, vanno molto di moda. Roma non si è lasciata scappare l’occasione di organizzare un apposito convegno “Ufo, vengono dalle stelle?”, in programma per sabato 17 dicembre 2022, dalle ore 9,30, alle 13,00, con ingresso gratuito, in via del Circo Massimo n.9, a due passi (letteralmente), dalla fermata della metrò B e con parcheggi nelle vicinanze“: lo rende noto il Centro Ufologico Mediterraneo.

Grandi ufologi di fama nazionale ed anche oltre. Per contatti ed info si possono contattare: il n. 320/4659798 oppure 3396265107 (entrambi anche di WhatsApp), centroufologicomediterraneo2@gmail.com, angelo.carannante30@gmail.com. Il Dr. Angelo Carannante, reduce dalla partecipazione allo speciale UFO del TG1, mostrerà immagini, anche inedite, di importanti avvistamenti ufo e farà il punto della situazione sulle recenti aperture sul fenomeno, da parte del Pentagono e delle autorità statunitensi. L’ing. Ennio Piccaluga, che, tra l’altro, vanta nel curriculum una partecipazione alla storica trasmissione “Voyager” di RAIDUE con la compianta Margherita Hack , proporrà al pubblico foto provenienti dai rover marziani e dalle sonde interplanetarie, che sembrano mostrare attività intelligenti nello spazio e sui pianeti del sistema solare. Il dr. Nino Capobianco, psicologo psicoterapeuta clinico, ci farà porre molte domande, a cui da anni ha dato delle sue risposte sconcertanti: come reagirebbe l’umanità dall’impatto con civiltà extraterrestri? Soprattutto, come ne uscirebbe? I suoi studi decennali sul campo, anche con appositi questionari, che hanno coinvolto centinaia di persone, hanno dato risposte insospettabili. Il dr. Berardino Ferrara, ricercatore e membro del direttivo CUFOM, concentrerà il suo intervento sui messaggi alieni provenienti dallo spazio e, forse, individuati in cerchi nel grano. L’avv. Francesco De Camillis, si è posto la domanda del protocollo giuridico da adottare e delle ripercussioni sul diritto, derivanti ad un contatto ufficiale con gli alieni: come si dovrà comportare l’umanità dal punto di vista giuridico? Bastano gli schemi umani? Infine, il ricercatore Giuseppe Corcione, affronterà il delicato tema del rapporto tra ufo e religione, con riflessioni e spunti molto acuti. La mattinata romana, sarà allietata dalla partecipazione della showgirl Sara Vento, la quale ha realmente visto un ufo alle 6 e 30 di mattina del 9 ottobre 2022, come ha dimostrato il CUFOM, anche con una ricostruzione in video. E’ gradita la prenotazione, vista la prevedibile grande affluenza, soprattutto complice l’ingresso gratuito. Non è poco di questi tempi,” conclude il CUFOM.