Valanga sul versante trentino della Marmolada, coinvolto sciatore

Valanga staccata sul versante trentino della Marmolada, nell'area di Pian dei Fiacconi: coinvolto uno sciatore già estratto dalla neve

MeteoWeb

Una valanga con un fronte di circa 30 metri e una lunghezza di circa 300 metri si è staccata questa mattina sul versante trentino della Marmolada, nell’area di Pian dei Fiacconi: coinvolto uno sciatore che però è già stato estratto dalla neve. L’uomo è salvo ma sotto shock. Il distacco è avvenuto precisamente in prossimità di Punta Rocca, a Est del rifugio Pian dei Fiacconi che era stato distrutto, sempre da una valanga, due anni fa. L’area in questione si trova a circa 800 metri dal distacco dello scorso 3 luglio: zona attualmente non interessata da divieti in seguito all’ordinanza del sindaco di Canazei del 16 novembre.

Il distacco nevoso ha travolto parzialmente lo scialpinista, un uomo di 30 anni residente in provincia di Padova: è stato estratto dalla neve in pochi minuti dagli altri tre compagni che erano con lui, i quali, nel frattempo, hanno allertato il numero unico di emergenza 112 intorno alle 12. L’uomo è stato elitrasportato all’ospedale di Cavalese per accertamenti. Dalla prime analisi risulta incolume.

Il Soccorso alpino sta monitorando l’area per verificare lo stato del manto nevoso, ancora fragile dopo le nevicate degli ultimi giorni.