Allerta Meteo, l’enorme fronte del freddo polare marittimo dall’oceano Atlantico al Mediterraneo | LIVE

Allerta Meteo, un enorme "mare" di nubi frastagliate evidenzia il movimento dell'aria fredda polare marittima dall'oceano Atlantico settentrionale al Mediterraneo occidentale
VIDEO
Allerta Meteo, l'aria fredda polare marittima alla conquista del Mediterraneo
MeteoWeb

Le immagini satellitari odierne sono impressionanti sull’Europa: l’oceano Atlantico è coperto da un’enorme distesa di nubi frastagliate, tipiche dei contrasti termici provocati dallo scorrimento dell’aria fredda polare marittima sulla superficie marina. L’aria polare marittima sta irrompendo in queste ore sul Mediterraneo occidentale: ha raggiunto Francia, Spagna, Portogallo e Nord Italia, e nelle prossime ore si estenderà gradualmente sempre più a Sud.

Le masse più fredde si trovano ancora a nord di Parigi e della Bretagna, ma i contrasti termici sono ben più accesi a Sud mentre nelle Regioni meridionali fa ancora molto caldo: oggi la temperatura ha raggiunto +21°C a Siracusa e Barcellona Pozzo di Gotto, +20°C a Catania, +19°C a Palermo, +17°C a Bari, Messina, Reggio Calabria, Taranto, Pescara e Crotone, mentre al Nord le massime non hanno superato i +2°C a Como, Varese e Alessandria, +3°C a Cuneo e Asti, +4°C a Parma, Novara e Piacenza, +5°C a Milano, Torino, Bologna, Verona e Vicenza. Quasi 20°C di differenza quindi tra Nord e Sud nelle massime di oggi a parità di quota: l’irruzione fredda avanza e da domani si porterà anche al Centro, per poi inglobare dopodomani anche il Sud.

Per seguire la situazione meteo in tempo reale consigliamo come sempre le pagine del nowcasting da cui è possibile seguire l’evoluzione meteorologica minuto per minuto su tutto il territorio nazionale e continentale con focus su ogni dettaglio del monitoraggio atmosferico:

Condividi