Eccezionale ondata di freddo in Afghanistan: almeno 70 morti

"Questo inverno è di gran lunga il più freddo degli ultimi anni"
MeteoWeb

Almeno 70 persone sono morte in circa una settimana a causa di un’eccezionale ondata di freddo che ha colpito l’Afghanistan. Dal 10 gennaio le temperature sono crollate a Kabul e in molte altre province. La regione centrale di Ghor ha registrato ben -33°C durante il fine settimana del 14 e 15 gennaio.

Questo inverno è di gran lunga il più freddo degli ultimi anni. Ci aspettiamo che l’ondata di freddo continui per un’altra settimana o più,” ha dichiarato a France Presse Mohammad Nasim Muradi, capo del servizio meteorologico dell’Afghanistan.

In diverse province del Centro/Nord, forti nevicate hanno causato blocchi stradali

Condividi