Previsioni Meteo: breve tregua in Sardegna, poi torna la neve

L'Isola dovrebbe rimanere nella morsa del gelo almeno fino a giovedì

MeteoWeb

Breve tregua in Sardegna, dopo giorni di temperature rigide e nevicate, che potrebbero tornare in alta quota dalla serata di domani, secondo gli esperti dell’Ufficio Meteo dell’Aeronautica militare di Decimomannu. L’Isola dovrebbe rimanere nella morsa del gelo almeno fino a giovedì, e, nel weekend, tornerà il forte vento di maestrale, con possibili mareggiate sulle coste occidentali.

Le condizioni meteo resteranno instabili sulla Sardegna almeno sino a giovedì 26 quando l’anticiclone Atlantico porterà un deciso miglioramento in tutto il Mediterraneo, con conseguente innalzamento delle temperature. Da martedì il cielo sarà di nuovo generalmente nuvoloso con isolate precipitazioni, anche a carattere di rovescio o temporale e nevicate sopra i 1000 metri nella notte tra martedì e mercoledì. Sabato 28 tornerà a soffiare il maestrale sulla nostra isola con forti raffiche. Il mare resta molto mosso o agitato con possibili mareggiate sulle coste esposte,” ha spiegato l’Ufficio Meteo dell’Aeronautica.

Nel frattempo, oggi il risveglio è stato gelido: secondo i dati forniti dall’Arpas, nella stazione di Illorai, a 500 metri d’altezza, si è registrata la temperatura record -10,1°C, -9,9°C a Villanova Strisaili, a Giave rilevati -6°C, e Ozieri -5°C.

Per monitorare nel modo migliore possibile la situazione meteo in tempo reale, di seguito forniamo un elenco delle pagine con tutte le informazioni utili per seguire il nowcasting meteorologico minuto per minuto: