Accadde oggi: il 19 febbraio 1473 nasceva Niccolò Copernico, il padre della teoria eliocentrica

Nato nella Prussia Reale da padre mercante e madre nobile, Niccolò Copernico pubblicò la teoria rivoluzionaria dell'eliocentrismo nel 1543
MeteoWeb

Secondo la teoria rivoluzionaria elaborata dall’astronomo polacco Niccolò Copernico, nato a Torun il 19 febbraio 1473, al centro dell’Universo non c’è la Terra, bensì il Sole, intorno al quale ruotano tutti gli altri pianeti, compreso il nostro. La teoria ribalta la precedente concezione tolemaica, suscitando reazioni tra gli studiosi e persecuzioni da parte della Chiesa. Solo un secolo più tardi, la teoria copernicana verrà accolta dalla comunità scientifica, grazie ai riconoscimenti di Galileo, Keplero e Newton.

Nato nella Prussia Reale da padre mercante e madre nobile, Nicolai Copernik studiò anche all’Università di Bologna, spostandosi negli anni successivi a Roma, Padova e Ferrara. Dopo lunghi anni di studi pubblicò la teoria rivoluzionaria dell’eliocentrismo nel 1543, un’opera che gli valse l’inimicizia della Chiesa dimostrando teorie portate avanti ma senza le prove necessarie fin dall’antica Grecia.

Condividi