Allerta Rapex: un bagnoschiuma italiano ritirato per sostanze pericolose

Allerta Rapex: un bagnoschiuma italiano ritirato per sostanze pericolose. Si tratta del “Bagnodoccia” a marchio Neutro Roberts
MeteoWeb

Ci sono alcune sostanze non consentite nella formulazione dei cosmetici, che possono nuocere alla salute. Proprio per informare il consumatore, oggi 24 agosto 2023, l’Italia ha notificato al Rapex, il sistema europeo di allerta rapido per i prodotti non alimentari ( avviso A12/01926/23), un problema per un prodotto che contiene 2-(4-terz-butilbenzil) propionaldeide (BMHCA), che è vietato nei prodotti cosmetici. BMHCA può danneggiare il sistema riproduttivo, può nuocere alla salute del feto e può causare sensibilizzazione cutanea.

Nel dettaglio si stratta dei lotti 08981,10911 e 16991del Bagnodoccia a marca Neutro Roberts codice a barre 800241009651 venduto in bottiglia di plastica, prodotto in Italia della Manetti & Roberts, azienda italiana controllata dalla multinazionale Bolton Group di Milano. Il prodotto, afferma in una nota lo “Sportello dei Diritti”, che ha diffuso la notizia, non è conforme al regolamento sui prodotti cosmetici.

In particolare, le autorità sanitarie italiane hanno individuato prodotti per la cura della persona realizzati utilizzando la sostanza ”Lilial”, anche nota come ”Butilbenzil propionaldeide”, la quale è stata vietata a partire dal marzo 2022 dal regolamento Ue 1902/2021. Infatti, secondo il Comitato per la valutazione dei rischi dell’Agenzia europea per le sostanze chimiche, tale ingrediente rientra nel novero delle sostanze cancerogene e tossiche per la fertilità.

Nell’ottica d’informazione quotidiana ai consumatori in materia di allerte, lo “Sportello dei Diritti” nella persona del presidente Giovanni D’Agata, ricorda che la procedura di richiamo riguarda solo il deodorante in questione.

Condividi