Incendi Grecia: evacuato centro migranti a nord di Atene

Le autorità greche hanno deciso l'evacuazione preventiva di 700 migranti detenuti nel centro di permanenza per il rimpatrio di Amygdaleza
MeteoWeb

Le autorità greche hanno deciso l’evacuazione preventiva di 700 migranti detenuti nel centro di permanenza per il rimpatrio di Amygdaleza, a seguito dell’incendio fuori controllo divampato ieri alle pendici del monte Parnete (Parnitha in greco), a nord di Atene.

Il centro si trova nei pressi di Acharnes, circa 20 chilometri a nord della capitale. In base a quanto riportato dalla polizia, le persone verrano trasportate tramite i pullman nelle strutture di Malakasa e di Petrou Ralli, situate sempre nell’Attica.

Condividi