Siccità in Francia, nonostante la pioggia 119 Comuni senza acqua potabile

e piogge che cadono in Francia da diverse settimane non rappresentano un sollievo
MeteoWeb

Nonostante la pioggia, numerosi Comuni in Francia stanno avendo difficoltà nell’accesso all’acqua potabile: lo ha annunciato il ministro della Transizione ecologica francese Christophe Béchu. “119 comuni hanno problemi di acqua potabile,” ha dichiarato il Ministro a La Dépêche du midi. È sicuramente meno della scorsa estate “quando avevamo superato i 700 comuni” senza acqua potabile, ma “siamo molto vigili“. Per il resto dell’estate, “penso che saremo a un livello inferiore, ma sicuramente avremo di nuovo molti comuni interessati da sospensioni di (d’acqua) puntuali o temporanei“.

Dopo la siccità del 2022 e la mancanza di piogge autunnali e invernali che non hanno ripristinato le falde acquifere, le piogge che cadono in Francia da diverse settimane non rappresentano un sollievo. Secondo il ministro, il 62% delle acque sotterranee, le principali riserve di acqua potabile, sono attualmente a livelli preoccupanti, mentre il 20% è a livelli molto bassi.

Condividi