COP28, memorandum Italia-Ucraina in tema di transizione energetica

"L'Italia intende condividere la propria esperienza, e quella delle proprie eccellenze industriali, nel contesto della decarbonizzazione"
MeteoWeb

Ricostruire il sistema energetico ucraino puntando sullo sviluppo delle rinnovabili, del biometano e dell’idrogeno in particolare, attraverso il supporto dell’Italia all’attuazione del prossimo Piano ucraino per l’energia e il clima“. È il contenuto del memorandum of understanding in materia di transizione energetica siglato oggi alla COP28 in corso a Dubai tra il viceministro all’Ambiente, Vannia Gava, e l’omologa ucraina, Svetlana Grinchuk. “L’Italia esprime solidarietà all’Ucraina per il perdurare del conflitto; al contempo, intende condividere la propria esperienza, e quella delle proprie eccellenze industriali, nel contesto della decarbonizzazione e in materia di soluzioni innovative come l’idrogeno, per supportarla a cogliere le migliori opportunità che questa tecnologia già offre e offrirà in futuro al sistema energetico, dei trasporti e dell’industria“.

Condividi