Etna, recuperato biker ferito sul versante Sud

Recuperato biker, infortunatosi a causa di una caduta, nella zona di Serra Pizzuta, sul versante Sud dell'Etna
MeteoWeb

I tecnici della Stazione Etna Sud del Soccorso Alpino e Speleologico Siciliano sono intervenuti nella tarda mattina di oggi, su allertamento del 118, e contestualmente della Polizia Municipale di Nicolosi, per il recupero di un biker, infortunatosi a causa di una caduta, nella zona di Serra Pizzuta nel territorio del comune di Nicolosi, sul versante sud dell’Etna. La squadra di soccorso del CNSAS Sicilia, insieme al SAGF della Guardia di Finanza, agli operatori sanitari del 118 e ai Vigili del Fuoco, hanno raggiunto l’uomo, lungo il sentiero sterrato che stava percorrendo e dove si è infortunato per la caduta. Il biker, originario del comune di Belpasso, è stato trattato e immobilizzato, per i sospetti traumi riportati, e trasportato in barella fuori dalla zona impervia, per essere imbarcato a bordo dell’eliambulanza 118 presente, ed in volo fino all’ospedale Cannizzaro di Catania. Presente sul posto la Polizia Municipale del comune di Nicolosi.

Il Soccorso Alpino e Speleologico Siciliano è allertabile chiamando il Numero Unico di Emergenza (NUE) 112 e specificando che si richiede un intervento di soccorso in ambiente montano o impervio. L’operatore del NUE112, applicando la “Procedura operativa ambienti montani ed impervi” trasferirà la chiamata alla Centrale Operativa 118, la quale provvederà ad allertare immediatamente il Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico (CNSAS).

Condividi