Incidente in Brasile: piccolo aereo esplode in aria, 7 morti

Il velivolo, decollato da Campinas, avrebbe subito un'esplosione in volo
MeteoWeb

Ieri un piccolo aeroplano di tipo Piper è precipitato in Brasile dopo essere esploso in volo sopra la località di Itapeva, nel Sud dello Stato di Minas Gerais. I vigili del fuoco hanno comunicato che l’incidente ha causato la morte di 7 persone, tra cui un bambino di 2 anni. Secondo quanto riportato dai media locali, il velivolo, che era decollato da Campinas diretto a Belo Horizonte, avrebbe subito un’esplosione in volo, secondo quanto riportato da testimoni oculari. I soccorritori si trovano nella zona in cui sono caduti i detriti, distribuiti in un raggio di circa 400 metri.

Il medico legale Tatiana Teles, intervenuta dopo l’incidente, ha dichiarato che dei documenti sono stati rinvenuti sul luogo, ma l’identificazione delle vittime sarà possibile solo dopo il completamento delle autopsie. È stato successivamente rivelato che a bordo dell’aereo, oltre all’equipaggio, erano presenti imprenditori del settore finanziario, le loro mogli e un bambino, figlio di una delle coppie coinvolte.

Condividi