Previsioni Meteo Veneto: da domani nubi in aumento e piogge

Da domani "maggiori annuvolamenti e precipitazioni, a tratti estese"
MeteoWeb

Martedì un temporaneo rialzo della pressione determinerà tempo stabile, ma solo in parte soleggiato, per passaggi nubi alte. Da mercoledì l’avvezione di correnti umide dai quadranti occidentali, associata all’approfondimento di un nucleo depressionario sull’Europa settentrionale, porterà maggiori annuvolamenti e precipitazioni, a tratti estese. Venerdì transiterà l’asse di saccatura associata alla depressione in scorrimento sul nord Europa verso est, interessando il nord Italia. Sul Veneto per buona parte della giornata il tempo sarà ancora interessato da nuvolosità e precipitazioni, seguite da un miglioramento in serata, con l’ingresso di venti da nord, che porteranno ampie schiarite. Sabato tempo stabile e soleggiato“: queste le previsioni meteo per il Veneto, contenute nel consueto bollettino elaborato dagli esperti Arpav.

Oggi sui settori centro-settentrionali cielo sereno o poco nuvoloso per passaggi di velature, altrove parzialmente nuvoloso per nubi medio-alte; ulteriore aumento della nuvolosità dalla sera. Temperature massime in pianura senza notevoli variazioni o in locale aumento, in calo in montagna. Venti in quota moderati dai quadranti occidentali; in pianura nord-orientali deboli/moderati

Secondo le previsioni meteo degli esperti di Arpa Veneto, domani è previsto cielo molto nuvoloso o coperto, salvo possibili iniziali e parziali schiarite sulle zone montane.
Precipitazioni: Inizialmente assenti o al più deboli sporadiche, nel corso della mattinata, aumento della probabilità (fino a medio-alta 50-75%) di deboli precipitazioni, via via diffuse nel corso del pomeriggio, in moderata intensificazione verso fine giornata, sui settori centro-settentrionali. Il limite della neve sarà inizialmente fino a fondovalle, poi in aumento anche marcato sulle Prealpi esposte alla pianura. Sui settori occidentali della pianura e sulla pedemontana in mattinata non si esclude qualche fiocco di neve misto a pioggia. Non si esclude qualche locale episodio di gelicidio (pioggia congelante al suolo) nella seconda parte della giornata nelle valli prealpine più interne.
Temperature: Minime in generale aumento; massime in calo in pianura, in aumento sulle zone montane.
Venti: In pianura al mattino in prevalenza deboli da nord, a tratti moderati sulla costa; nel pomeriggio venti da nord/nord-est deboli, a tratti moderati sulla costa. In quota venti in rinforzo da sud-ovest, da moderati a tesi/forti.
Mare: Poco mosso, a tratti mosso.

Giovedì 18 cielo da nuvoloso a irregolarmente nuvoloso sulle zone montane, in prevalenza nuvoloso in pianura; possibili riduzioni della visibilità dopo il tramonto sulla pianura.
Precipitazioni: Nella notte fino alle prime ore del mattino precipitazioni diffuse, poi in diradamento nel corso della mattinata, con fenomeni deboli, intermittenti e a carattere sparso (probabilità nel complesso medio-bassa 25-50%). Nel pomeriggio precipitazioni generalmente assenti, in possibile ripresa verso fine giornata sui settori montani più settentrionali. Il limite della neve sarà intorno ai 1000/1300 m sulle Dolomiti, in aumento fino a 1500/1900 m sulle Prealpi esposte alla pianura.
Temperature: In generale aumento in entrambi i valori.
Venti: In quota moderati dai quadranti occidentali, in rotazione da nord-ovest verso sera. In pianura in prevalenza deboli occidentali.
Mare: Poco mosso.

Venerdì 19 per buona parte della giornata cielo nuvoloso con probabili precipitazioni sparse, a tratti diffuse, con limite della neve intorno a 800/1000 m. In seguito diminuzione della nuvolosità a partire da nord. Temperature minime in marcata diminuzione e raggiunte in serata, massime in calo. Bora tesa, a tratti forte sulla costa e zone limitrofe, nell’entroterra Bora moderata, a tratti tesa durante le ore centrali.

Infine, secondo le previsioni meteo degli esperti di Arpa Veneto, sabato 20 è atteso tempo stabile e in prevalenza soleggiato, con aria tersa ed ottima visibilità. Temperature minime in calo, massime stazionarie in pianura, in calo sulle zone montane. Sulla costa Bora moderata/tesa, a tratti forte.

Di seguito i link per l’accesso diretto alle pagine con le previsioni meteo, particolarmente accurate nei dettagli, per le aree geografiche d’Italia (link sempre raggiungibili anche dal Menù in alto in tutte le pagine del sito):

Le Previsioni Meteo Regione per Regione:

Per monitorare nel modo migliore possibile la situazione meteo in tempo reale, di seguito forniamo un elenco delle pagine con tutte le informazioni utili per seguire il nowcasting meteorologico minuto per minuto:

Condividi