Roma come Bologna, Gualtieri annuncia limite di 30km/h in città

Anche a Roma il Comune vuole imporre il limite di velocità a 30km/h sul 70% delle strade urbane, proprio come a Bologna
MeteoWeb

Roma come Bologna: anche il Sindaco della Capitale, Roberto Gualtieri, annuncia l’introduzione del limite di velocità a 30km/h nella stragrande maggioranza delle strade cittadine, pari al 70%, proprio come a Bologna. Lo ha detto proprio Gualtieri durante l’evento con cui ha celebrato il secondo anno del suo mandato, dando questo scenario come “da raggiungere entro la fine della consiliatura“, cioè entro l’autunno del 2027.

La proposta era già stata lanciata qualche giorno prima dall’assessore  alla Mobilità del Campidoglio, Eugenio Patanè, che in un incontro pubblico alla Garbatella si era detto “favorevole a istituire delle zone 30 sulla viabilità secondaria“. In un altro evento aveva detto inoltre che il limite della velocità a 30km/h “per le zone a viabilità primaria non è immaginabile perché ci sono funzioni che non sono compatibili. Penso agli autobus, alle linee express, ai tram, oltre al fatto che ci sono strade a scorrimento veloce che non consentono alcun tipo di limitazione del traffico“.

Intanto il Comune di Roma ha previsto la nascita di 69 “isole ambientali” in cui scatterà subito una vera e propria rivoluzione: marciapiedi più ampi, piste ciclabili e limite a 30km/h per le auto in transito. Un modo per avere una città sempre più moderna e a misura d’uomo, sulla falsariga di quanto accaduto già a Bologna.

Anche se non c’è dubbio che questa decisione farà discutere molto e alimenterà ancora polemiche.

Condividi