Spagna: in Andalusia nuove misure per contrastare la siccità

Più dissalatori e porti pronti a ricevere navi con acqua sono alcune delle misure adottate dall’Andalusia per combattere la siccità
MeteoWeb

Il governo regionale dell’Andalusia, sulla costa meridionale della Spagna, ha emanato un decreto contenente alcune misure per contrastare la siccità che sta affliggendo il territorio. “La situazione non migliora“, ha commentato l’assessore regionale all’Agricoltura Carmen Crespo, aggiungendo che le risorse idriche locali non superano “il 21%”. Tra le misure previste ci sono maggiori capacità di dissalazione e la predisposizione di alcuni porti per ricevere acqua trasportata via nave in caso di estrema necessità, in aggiunta a provvedimenti urgenti in favore del settore agrario, come un ampliamento delle infrastrutture per fornire acqua destinata all’irrigazione.

Il nuovo pacchetto di misure, ha spiegato Crespo, prevede investimenti pari a quasi 218 milioni di euro. L’assessore ha anche invitato i cittadini a “prendersi cura” dell’acqua in una terra “secca” e “colpita dal cambiamento climatico”.

Condividi