Viaggi, per Msc Crociere nuovo record nel 2024: protagonisti 14 porti d’Italia

Msc Crociere, numeri da record per il 2024: in Italia 1.075 scali con 16 navi in 14 porti. Tutti i dati e i dettagli
MeteoWeb

Msc Crociere prevede nel 2024 un nuovo picco di movimentazione dei passeggeri in crescita a 4,2 milioni rispetto ai 4 milioni del 2023 (+5%), effettuando 1.075 scali e operando con 16 navi, su un totale di 22 della flotta complessiva, nei 14 porti toccati lungo le coste italiane. Tra le principali novità nella programmazione di quest’anno c’è il ritorno di Msc Crociere nel porto di Cagliari, oltre alla conferma di importanti scali serviti nel 2023. L’elenco completo dei porti italiani serviti comprende: Genova, Civitavecchia, Napoli, Palermo, Ancona, Bari, Trieste, Cagliari, Messina, Brindisi, La Spezia, Olbia, Livorno e Venezia (Marghera).

Guardando al prossimo futuro, Msc Crociere è impegnata per l’ulteriore espansione della flotta che, dopo gli ultimi arrivi di MSC Euribia ed MSC Seascape, accoglierà nel 2025 MSC World America, seconda nave dell’innovativa World Class e terza della compagnia alimentata a Gnl. Per la propria stagione inaugurale, MSC World America avrà come homeport PortMiami, il nuovo terminal del Gruppo MSC, che una volta completato sarà il più grande del Nord America.

L’Italia si conferma così sempre più al centro delle strategie internazionali di Msc Crociere. Un paese nel quale il settore crocieristico genera complessivamente una ricaduta economica pari a circa 15 miliardi di euro e dà lavoro a oltre 125.000 persone“, ha affermato Leonardo Massa, nel corso di una conferenza stampa. “In questo contesto – ha proseguito – la leadership di MSC si esprime anche con gli investimenti per la costruzione di sei navi ‘Explora Journeys’ con Fincantieri – quantificabili in circa 3,5 miliardi di euro – che a loro volta hanno una significativa ricaduta sull’economia del Paese e sono in grado di assicurare migliaia di posti di lavoro sia nei cantieri che nell’indotto“. “Abbiamo chiuso un 2023 che ha registrato – in Italia e non solo – numeri record sul fronte dei passeggeri che hanno deciso di trascorrere un’esperienza unica a bordo delle nostre navi. Nel 2024 abbiamo ulteriormente migliorato l’offerta dedicata al nostro Paese, con la possibilità di scegliere tra 16 navi in partenza da 14 scali in 10 diverse Regioni italiane. Quest’anno ci sarà poi un’altra importante novità per la Divisione crociere del Gruppo MSC, con l’arrivo in Mediterraneo di Explora I che proporrà itinerari da favola facendo scalo presso numerosi porti italiani. Il nostro obiettivo è garantire la più ampia scelta possibile di soluzioni di viaggio per un mercato che offre ancora tanti margini di crescita, ma che richiede il mantenimento di alti standard nei servizi offerti“, ha aggiunto Massa.

Condividi