Incendi in Argentina: in fiamme 2.830 ettari nel Parco Los Alerces

L'incendio è attivo su tutti i fronti e mostra una particolare intensità
MeteoWeb

Persiste l’urgente situazione di emergenza nel Parco Nazionale Los Alerces della provincia argentina di Chubut, dove da 7 giorni oltre 300 persone stanno lavorando instancabilmente per domare un incendio che ha già devastato almeno 2.830 ettari di bosco. Secondo l’ultimo bollettino del comando congiunto del Parco Los Alerces e del Servizio provinciale di gestione degli incendi del Segretariato forestale di Chubut, l’incendio è ancora attivo su tutti i fronti e mostra una particolare intensità nei canyon, aggravata dalle avverse condizioni meteo. È stato osservato un aumento significativo dei venti occidentali, con raffiche che hanno raggiunto i 40 km/h, mettendo a rischio le squadre di soccorso.

Per affrontare la situazione, è stato integrato nell’operazione di spegnimento un aereo anfibio di tipo Fireboss, che preleva l’acqua direttamente dal lago Futalaufquen. Questa operazione ha comportato la temporanea sospensione delle attività nautiche nel lago. Il supporto aereo comprende anche mezzi del Servizio Nazionale Antincendio, con tre elicotteri, due aerei idranti, un velivolo da osservazione e una flotta di droni per individuare i focolai.

Condividi