Protezione Civile, Musumeci incontra la Sigea: focus sulla prevenzione dei rischi naturali

I geologi hanno presentato a Musumeci una serie di proposte finalizzate alla prevenzione dei pericoli derivanti da terremoti, alluvioni e frane
MeteoWeb

La prevenzione dei rischi naturali è stato il tema di un incontro tra il Ministro per la Protezione Civile e le Politiche del mare Nello Musumeci ed una delegazione della Società italiana di geologia ambientale(Sigea), guidata dal Presidente Antonello Fiore, accompagnato da Michele Orifici, Vincent Ottaviani, Paola Pino d’Astore e Giuseppe Ragosta. I geologi hanno presentato al Ministro una serie di proposte riguardanti gli interventi non strutturali e soprattutto finalizzate alla prevenzione dei pericoli derivanti da terremoti, alluvioni e frane. “Una prevenzione – ha sottolineato Fiore – che deve partire con l’autoprotezione, ad iniziare dai cittadini più piccoli”.

La delegazione ha anche presentato a Musumeci alcune delle pubblicazioni periodiche curate dalla Società, di carattere essenzialmente scientifico e tecnico-giuridico, finalizzate a tenere vivo il dibattito sulla cultura della prevenzione. Il Ministro, dal canto suo, ha ricordato che la diffusione della prevenzione – strutturale e non – è uno degli obiettivi che caratterizzano l’azione del governo Meloni, ed ha espresso apprezzamento per il lavoro che svolge la Sigea e per la serietà delle proposte avanzate. “Confrontarsi con la comunità scientifica e le categorie professionali è sempre un arricchimento per la politica. Sono certo che avremo, sul terreno dell’ascolto e della collaborazione, ulteriori occasioni di dialogo”, ha concluso il Ministro Musumeci.

Condividi