Suviana, l’acqua continua a salire. Soccorritori: “Da dove arriva l’acqua non lo sappiamo” | VIDEO

"Se avremo conferma, i sommozzatori potranno lavorare in maggiore sicurezza"
VIDEO
Esplosione in centrale idroelettrica, proseguono i soccorsi dei Vigili del Fuoco
MeteoWeb

Lo scenario per i soccorritori a Suviana resta “difficilissimo“, “dobbiamo capire perché l’acqua continua ad alzarsi, finché non abbiamo capito questo l’operazione è a rischio. Potremo operare in modo più rapido a partire credo da stasera se si blocca l’afflusso d’acqua“. Lo ha detto Luca Cari, dirigente comunicazione dei Vigili del fuoco. “Da dove arriva l’acqua non lo sappiamo, se lo sapessimo saremmo in grado di capire la situazione. Probabilmente dalla conduttura a monte, che lentamente si sta svuotando. Se avremo conferma, i sommozzatori potranno lavorare in maggiore sicurezza“. Intanto da Bologna sono in arrivo delle idrovore.

Non chiudiamo la speranza, ma la situazione che vediamo non ci fa sperare molto: l’area ha subito una esplosione, un incendio, un crollo e poi un allagamento. I sommozzatori in acqua non riescono a vedere oltre, toccano con le mani. Chiarite le cause dell’ingresso dell’acqua cercheremo di riprendere a pieno ritmo“. Lo ha dichiarato Luca Cari, il portavoce dei Vigili del fuoco. Dal primo momento i lavori si sono concentrati nell’area della centrale ai piani -8 e -9.

Condividi