Regno Unito: i 90 anni della Regina Elisabetta tra feste e tour

MeteoWeb

La regina taglia domani il traguardo dei 90 e non ha alcuna intenzione di abdicare. Primogenita del principe Albert (salito al trono come Giorgio VI dopo l’abdicazione del fratello Edoardo VIII) e di Elizabeth Bowes-Lyon, Elisabetta II è nata il 21 aprile 1926, e nulla lasciava presagire che sarebbe diventata il sovrano più longevo della storia britannica e, dal 9 settembre 2015, quello ad aver regnato più a lungo nella storia della monarchia inglese, seguita dalla regina Vittoria, che regnò 63 anni, 7 mesi e 2 giorni. Imperturbabile nei modi, elegante in ogni occasione nelle sue mise colorate accompagnate sempre da stravaganti cappellini, nel corso dei suoi 90 anni la sovrana è riuscita ad adattarsi ai cambiamenti quasi senza battere ciglio, ha viaggiato in oltre 100 Paesi in occasione di 265 visite ufficiali e ha partecipato a migliaia di cerimonie.

LaPresse/PA
LaPresse/PA

E in occasione del suo compleanno non sarà da meno. Nonostante la ragguardevole età, domani la regina insieme al marito il principe Filippo, Duca di Edimburgo, presidierà infatti due impegni a Windsor: inaugurerà una targa in onore dei suoi 63 anni di regno lungo un sentiero pubblico di sei chilometri e parteciperà probabilmente a una parata per le strade della località. La sera, prima di ritirarsi per festeggiare con i membri della famiglia, accenderà la prima delle mille torce che verranno installate in tutto il Regno Unito per le celebrazioni. Fin dai tempi di Edoardo VII, è tradizione che il compleanno del Re si festeggi due volte in un anno, la prima nel giorno della nascita, e la seconda nel corso di una celebrazione ufficiale che avviene di solito il secondo sabato di giugno. E per un’occasione così importante il Regno Unito si sta preparando in pompa magna con eventi poco fastosi ma molto popolari per far si che tutti i sudditi possano festeggiare. Proprio domani, 21 aprile, verrà inaugurata a Palazzo Holyroodhouse di Edimburgo la mostra ‘90 Years of Style from The Queen’s Wardrobe‘, la prima esposizione tematica annuale organizzata dalla Royal Collection sugli abiti della sovrana, in cui per l’occasione verrà esposto il ‘tartan’, il tipico tessuto della regione.

LaPresse/PA
LaPresse/PA

Ma feste di strada, sfilate e tour reali si terranno durante i mesi di maggio e giugno in tutta la Gran Bretagna. Alcuni sono aperti alla partecipazione del pubblico, gratuitamente o attraverso la vendita di biglietti devoluti in beneficenza, che però sono andati già tutti sold out. Fra i più desiderati quelli per lo spettacolo che si terrà ogni sera dal 12 al 15 maggio, nel Royal Windsor Horse show, all’interno del parco di Windsor: per 90 minuti 900 cavalli e 1.500 artisti, tra ballerini, musicisti e cori, insieme ad artisti e attori noti si esibiranno per la gioia degli spettatori che sono riusciti a mettere le mani su uno dei 25mila biglietti a disposizione. Momenti clou dei festeggiamenti il 10 e 11 giugno, con la cerimonia religiosa ufficiale nella cattedrale di Saint Paul a Londra, (il venerdì) in onore della regina -ma anche del principe consorte Filippo, che quello stesso giorno festeggerà i suoi 95 anni – e, il sabato, con il Trooping the Colour, la sfilata della bandiera, chiamata anche Official Queen’s birthday parade. Evento tra i più attesi dal popolo britannico, la sfarzosa parata militare a cavallo è una tradizione che si rinnova ogni anno dal 1820.

ELISABETTA II passerà in rassegna le truppe delle forze armate, di cui è comandante in capo, alla ‘Horse Guards Parade’. Da qui le guiderà in carrozza fino a Buckingham Palace attraversando il Mall tra acclamanti ali di folla. Al termine della cerimonia la Regina ELISABETTA II si affaccerà dal balcone di Buckingham Palace insieme ai membri della famiglia reale, che comprenderà anche gli attesi Principino George e la principessa Charlotte, per assistere alle esibizioni della Royal Air Force in suo onore mentre a mezzogiorno 41 colpi di cannone a salve verranno sparati dalla King’s Troop Royal Horse Artillery a Green Park. Per i 90 anni, oltre alla parata quest’anno si terrà anche un grande ‘picnic collettivo’ per le strade di Londra con le 628 associazioni benefiche di cui la Regina è madrina. Ci saranno artisti di strada e numeri da circo e la regina e il Duca mangeranno con loro su una piattaforma costruita sulla Queen Victoria Memorial, di fronte a Buckingham Palace. Le cerimonie si concluderanno ad Ascot e con una crociera, che si svolgerà a luglio, a bordo dell’Hebridean Princess, a cui parteciperanno tutti i membri della famiglia reale.

Fotogallery correlate