Skyrider 2.0: i sedili aerei verticali Made in Italy [GALLERY]

/

Stanchi di viaggiare in aereo con le gambe rannicchiate sotto al sedile? Gli Skyrider 2.0 potrebbero risolvere questo inconveniente. Parliamo di sedili aerei verticali, made in Italy, presentati dall’azienda di progettazione di interni per aerei Aviointeriors presso l’Aircraft Interiors Expo 2018, ad Amburgo. Più imbottiti rispetto al precedente modello, con  supporti più rigidi e dotati di telaio che collega ogni fila al soffitto e al pavimento, pesano il 50% in meno rispetto ai posti a sedere tradizionali e puntano a rivoluzionare il modo di viaggiare in aereo.Con una notevole riduzione sul costo del biglietto, a tutto vantaggio delle compagnie aeree che hanno così il 20% in più di posti in volo, rappresentano la versione aggiornata e rivisitata del progetto datato 2010, che non ottenne l’approvazione della US Federal Aviation Administration, studiato come se i passeggeri dovessero sedere sulla sella di un cavallo.Presentando un numero ridotto di componenti, richiedono costi di minimi di manutenzione.