Terremoto, nuova scossa tra Trentino Alto Adige e Veneto: avvertita ad Ala, Mori, Avio e Rovereto [MAPPE e DATI INGV]

/
MeteoWeb

Alle 22:32 di stasera una scossa di terremoto è stata distintamente avvertita in molti centri al confine tra Veneto e Trentino Alto Adige, nonostante la modesta magnitudo. La scossa è stata di magnitudo 2.3 e si è verificata a 8km di profondità, ma come spesso capita nelle zone di montagna, il risentimento sismico è stato amplificato proprio dall’orografia del territorio.

La scossa è stata avvertita soprattutto ad ad Ala, comune di 9.000 abitanti nel Sud della Provincia di Trento, proprio al confine con il Veneto. Il servizio “Hai Sentito il Terremoto” dell’INGV ha ricevuto 30 segnalazioni in poco più di 30 minuti, di cui 15 solo da Ala. Poi ne sono arrivate 5 da Avio, 3 da Mori, 2 da Arco e Malcesine, 1 da Rovereto, Brentonico e Valli del Pasubio.

Ieri mattina nella zona s’era verificata un’altra scossa, anche questa distintamente avvertita dalla popolazione, di magnitudo 2.9.