Terremoto a Taiwan: oscillano i grattacieli di Taipei, morta una donna [DATI e MAPPE]

Un terremoto ha scosso l'isola di Taiwan alle 05:28 del mattino ora locale: i grattacieli della capitale Taipei hanno oscillato, svegliando di soprassalto la gente

/
MeteoWeb

Un terremoto magnitudo 5.9 (dati USGS) ha scosso l’isola di Taiwan alle 05:28 del mattino ora locale (le 23.28 in Italia). Il sisma ha colpito in particolare la città di Ilan, nel nordest del Paese. L’epicentro è stato individuato nell’oceano, a 16 km sudest da Su’ao e l’ipocentro a circa 10 km.
I grattacieli della capitale Taipei hanno oscillato, svegliando di soprassalto la gente. Una donna è morta a New Taipei City, colpita da un mobile caduto nella sua abitazione.
La scossa ha causato blackout elettrici e perdite di gas in alcune zone.

Taiwan si trova sulla “Cintura di Fuoco” del Pacifico, ed è soggetta a frequenti terremoti. Nella storia recente, il sisma più mortale si è verificato nel settembre 1999 (magnitudo 7,6, con circa 2.400 vittime).