Salute: nel formaggio un composto utile per curare la sordità

Il formaggio contiene un composto chimico che sembrerebbe poter migliorare l'udito e curare la sordità causata dall'esposizione a rumori forti

Il formaggio contiene un composto chimico che sembrerebbe poter migliorare l’udito e curare la sordità causata dall’esposizione a rumori forti. Si tratta della D-metionina che, negli animali, si è dimostrata in grado di proteggere l’udito e invertire danni alle cellule nervose dell’orecchio. Il composto – come riporta il Daily Mail – verrà testato su 600 volontari umani reclutati dall’esercito degli Stati Uniti.

“L’esposizione a suoni forti può danneggiare le cellule nervose nella coclea, la parte a forma di spirale nell’orecchio interno che aiuta a inviare i segnali sonori al cervello. Secondo una teoria è che il rumore innesca il rilascio di sostanze chimiche dannose chiamate radicali liberi, che possono essere neutralizzati dalla D-metionina, un aminoacido. Altre ricerche  – proseguono – hanno dimostrato che la sostanza chimica può invertire la perdita dell’udito se somministrata entro sette ore di esposizione a rumori forti. Attualmente, non ci sono farmaci disponibili che possono sortire lo stesso effetto. Nella sperimentazione sugli esseri umani si prevede di somministrare ai volontari il composto chimico tramite una bevanda subito dopo l’esercitazione con le armi, mentre altri prenderanno un placebo. L’udito verrà poi testato i giorni successivi.”

“Abbiamo documentato in studi su animali – hanno detto i medici responsabili della sperimentazione – che la somministrazione di D-metionina può ridurre o prevenire la perdita dell’udito causata dal rumore. Ora abbiamo bisogno di determinare se abbia un’efficacia simile negli esseri umani”. Ma si dovrebbe mangiare un sacco di formaggio per ottenere un beneficio. La quantità di D-metionina data ai soldati e’ la stessa che si potrebbe trovare in 2,3 chilogrammi di formaggio.