Ambiente, Danimarca: il piano energetico prevede il 50% di rinnovabili entro il 2030 

Il governo danese ha reso noto il suo piano nazionale per l'energia 2020-2030, dal titolo "Energia per una Danimarca verde"

Il governo danese ha reso noto il suo piano nazionale per l’energia 2020-2030, dal titolo “Energia per una Danimarca verde”. Il piano prevede una percentuale di energia da fonti rinnovabili del 50% al 2030, con un investimento di 563 milioni di euro, e l’abbandono del carbone per la stessa data.

Prevista la costruzione di una megacentrale eolica offshore da 800 MW a 50 km dalla costa, con una cinquantina di turbine in grado di alimentare le 7 principali citta’ del paese. Il piano prevede anche centrali a moto ondoso, a biomasse e a biogas e la razionalizzazione del sistema di incentivi per le rinnovabili.