21 agosto 2017, oggi l’eclissi totale di Sole: ecco cosa accadrà e come seguire l’evento astronomico dell’anno

Oggi, 21 agosto, un evento storico e imperdibile: milioni di persone osserveranno un'eclissi totale di Sole, uno degli fenomeni astronomici più affascinanti

 

Si verificherà oggi, 21 agosto 2017, l’eclissi totale di Sole a cui potranno assistere milioni di persone negli Stati Uniti: si tratta di un evento straordinario, dal punto di vista astronomico, diventato anche un evento mediatico. Sono infatti tanti gli appassionati che hanno raggiunto da tutto il mondo le località interessate dal “cono d’ombra”, dove la nostra stella sarà oscurata al 100%.

Il giorno diventerà notte: complessivamente, dalla West alla East Coast, negli Stati Uniti l’eclissi totale durerà poco più di un’ora e mezza. Nelle singole località l’oscuramento completo durerà al massimo 2 minuti e 40 secondi, con il cono d’ombra della Luna che si sposterà da Ovest verso Est a una velocità di circa 43 km al minuto.

L’inizio del fenomeno negli USA sarà all’ora di colazione, quando in Italia saranno le 18 circa, ma la fase totale dell’eclissi comincerà alle 19:17 e il culmine dell’eclissi sarà tra le 20:30 e le 21:00. L’apice del fenomeno sarà alle 20:47 ora italiana.

Ben 12 milioni di cittadini statunitensi vivono all’interno della fascia di totalità, e altri 25 milioni possono raggiungere agevolmente l’area in auto: si stima che la densità di popolazione raddoppierà oggi in tutta l’area interessata, dando origine a uno dei giorni più trafficati della storia degli Stati Uniti.

L’evento ha assunto, com’era prevedibile, una notevole risonanza mediatica, anche perché l’ultima eclissi solare totale che ha coinvolto gli States è avvenuta nel 1979.

In Italia per vedere dal vivo un’eclissi totale di sole dovremmo aspettare ben 10 anni, il 2 agosto 2027, quando ben 5 continenti potranno osservarla (America, Europa, Africa, Asia e Oceania). Nella fascia di totalità rientrerà in parte l’Italia meridionale (sarà totale a Lampedusa, e del 98% in Sicilia).

In attesa del grande evento, e ricordando che su MeteoWeb verranno pubblicate le migliori dirette in streaming live da tutto il mondo, ecco le cose da sapere sull’eclissi solare totale del 21 agosto:

Cosa accadrà oggi

L’America è osservatrice privilegiata di un’eclissi solare totale: quella ormai nota come “Great American Total Solar Eclipse” oscurerà i cieli dall’Oregon alla Carolina del Sud, lungo una striscia di terra larga circa 113 km. Chi avrà la fortuna di trovarsi lungo il percorso di totalità vivrà un’esperienza indimenticabile. Il cono d’ombra attraverserà tutti gli Stati Uniti d’America. E’ la prima eclissi totale di Sole visibile in 48 Stati USA (inclusi Alaska e Hawaii) dal 1979. L’ultima volta in cui un’eclissi totale è stata visibile da costa a costa è stato l’8 giugno 1918.

Cos’è un’eclissi solare totale?

Eclissi totale di SoleUn’eclissi solare è un fenomeno che consiste nell’oscuramento del disco solare da parte della Luna durante il novilunio. Sole, Luna e Terra devono essere perfettamente allineati, e ciò accade quando quando la Luna, la cui orbita è inclinata di cinque gradi rispetto all’eclittica, interseca quest’ultima in un punto detto nodo: quando il nodo si trova tra la Terra e il Sole, l’ombra della Luna viene proiettata in alcuni punti della superficie terrestre e si osserva un’eclissi solare. Se invece il nodo si trova dalla parte opposta, si ha un’eclissi lunare.

L’eclissi è totale quando il Sole viene oscurato completamente: la fase di totalità può durare pochi secondi fino a circa 7 minuti, a seconda della posizione relativa della Luna e dell’osservatore. Gli osservatori nei luoghi adiacenti osservano invece un’eclissi parziale.

Inoltre, l’eclissi totale è un’occasione eccezionale per studiare la corona solare con relativa facilità.

Con l’avvicinarsi al momento di copertura totale, il cielo comincia ad essere meno azzurro e più nero, e le stelle ed i pianeti più luminosi cominciano ad essere visibili. Può rilevarsi anche un effetto sulla temperatura, che può scendere anche di 20 gradi. Trascorsa la totalità (detta anche fase massima) la luce del Sole riappare gradualmente, facendo sembrare la nostra stella un “anello di diamante”.

SE2017Aug21T-GIFDurante un’eclissi solare totale, il disco della Luna blocca la luce del Sole e lo strato esterno dell’atmosfera della nostra stella, la corona, diventa visibile: non si tratterà di luminosità sfocata, potrebbero essere osservabili lampi di luce, che si contorcono e si estendono nel cielo.

Durante la totalità, l’area all’interno dell’ombra della Luna è avvolta dall’oscurità: un’esperienza singolare da vivere nel bel mezzo delle ore diurne. Appena prima e appena dopo la totalità gli osservatori potranno notare il “calare delle tenebre” che li avvolge gradualmente per poi svanire pian piano: questo effetto non è visibile durante un’eclissi solare parziale.

Il percorso della totalità si estende per circa 70 miglia dall’Oregon alla Carolina del Sud: attraverserà Idaho, Wyoming, Nebraska, Kansas, Missouri, Illinois, Kentucky, Tennessee, Georgia, Carolina del Nord e del Sud.

L’eclissi maggiore avrà una durata di 2 minuti e 41,6 secondi nei pressi di Makanda Township a sud di Carbondale, in Illinois. Le principali città interessate dall’eclissi totale saranno, da nord/ovest verso sud/est, Salem, Corvallis, Albany, John Day, Ontario, Idaho Falls, Lander, Riverton, Casper, Douglas, Scottsbluff, Alliance, North Platte, Kearney, Grand Island, Lincoln, St. Joseph, Kansas City, Independence, Columbia, Jefferson City, Carbondale, Cape Girardeau, Paducah, Madisonville, Hopkinsville, Clarksville, Nashville, Murfreesboro, Anderson, Greenville, Columbia, Sumter, Orangeburg e Charleston.

LaPresse/XinHua
LaPresse/XinHua

Inizio, durata e fine dell’eclissi variano in base alla località in cui si trova l’osservatore. Nelle condizioni migliori, la Luna oscurerà completamente il disco del Sole per 2 minuti e 40 secondi: è più o meno quanto durerà la totalità per chi si troverà nell’area interessata. Più ci si sposta verso i margini del percorso, minore sarà la durata della totalità: chi verrà a trovarsi proprio ai margini osserverà la totalità solo per pochi secondi.

Il cono d’ombra attraverserà ad una velocità di oltre 2 mila km/h gli Stati Uniti da ovest verso est. I primi a poter osservare l’eclissi saranno gli abitanti dell’Oregon affacciati sul Pacifico, a partire dalle 10:15 PDT. Il cono d’ombra percorrerà in tutto 4.017 km in 14 Stati.

L’eclissi impiegherà solo 1 ora e 33 minuti ad attraversare gli Stati Uniti: l’ombra attraverserà l’Oceano Atlantico quasi fino a raggiungere l’Africa per poi svanire circa 75 minuti dopo aver lasciato la East Coast, intorno alle 16:09 EDT.

Di seguito gli orari a titolo esemplificativo riferiti ad alcune località che si trovano al centro del percorso di totalità (dati NASA).

Eclipse Begins Totality Begins Totality Ends Eclipse Ends
Madras, OR 09:06 a.m. 10:19 a.m. 10:21 a.m. 11:41 a.m. PDT
Idaho Falls, ID 10:15 a.m. 11:33 a.m. 11:34 a.m. 12:58 p.m. MDT
Casper, WY 10:22 a.m. 11:42 a.m. 11:45 a.m. 01:09 p.m. MDT
Lincoln, NE 11:37 a.m. 01:02 p.m. 01:04 p.m. 02:29 p.m. CDT
Jefferson City, MO 11:46 a.m. 01:13 p.m. 01:15 p.m. 02:41 p.m. CDT
Carbondale, IL 11:52 a.m. 01:20 p.m. 01:22 p.m. 02:47 p.m. CDT
Paducah, KY 11:54 a.m. 01:22 p.m. 01:24 p.m. 02:49 p.m. CDT
Nashville, TN 11:58 a.m. 01:27 p.m. 01:29 p.m. 02:54 p.m. CDT
Clayton, GA 01:06 p.m. 02:35 p.m. 02:38 p.m. 04:01 p.m. EDT
Columbia, SC 01:03 p.m. 02:41 p.m. 02:44 p.m. 04:06 p.m. EDT

Poiché l’ombra della Luna si muoverà da ovest ad est, più ci si sposta ad est, più tardi si verificherà la totalità.

Australia Solar EclipseChiunque voglia osservare l’eclissi solare totale del 21 agosto 2017 dovrà munirsi di appositi occhiali protettivi: solo in tal modo è possibile osservare direttamente il Sole senza danneggiare gli occhi. C’è solo un momento in cui è possibile osservare il fenomeno ad occhio nudo, e cioè quando, durante la totalità, il disco del Sole è completamente coperto dalla Luna.

Binocoli e telescopi, obbligatoriamente dotati di appositi filtri, potrebbero consentire una più dettagliata osservazione della corona solare.

L’eclissi sarà visibile in Europa?

Nell’Europa nord-occidentale l’eclissi sara visibile solo parzialmente in serata, mentre Islanda, Scozia e Irlanda potranno ammirarla dall’inizio alla fine. Nel resto del Regno Unito e in Norvegia, Paesi Bassi, Belgio, Francia, Spagna e Portogallo, il tramonto avverrà prima della fine dell’eclissi. In Italia resteremo con il ricordo dell’eclissi solare totale del 20 marzo 2015.

Il fenomeno sarà invece visibile in Groenlandia, in alcune zone del Canada, del Messico, a Cuba e ai Caraibi.

L’eclissi e la relatività

Solar Eclipse Draws Crowds To North Queensland Vantage PointsIl 29 maggio 1919 grazie a una eclissi di sole ci fu la prima straordinaria conferma sperimentale della teoria della relatività di Albert Einstein, fino a quel momento circondata dallo scetticismo del mondo accademico e scientifico più tradizionale. L’astronomo sir Arthur Eddington si recò a studiare l’eclissi alle Isole Principe, di fronte alla Nuova Guinea, e provò che la massa del Sole aveva “incurvato” la luce proveniente dalle stelle più lontane dalla Terra, misurando la posizione di una stella nel momento dell’eclissi.

La prossima eclissi solare totale negli USA sarà visibile l’8 aprile 2024 dal Mexico e Texas, fino al Midwest e all’area nordorientale degli Stati Uniti.

Quando si verificherà la prossima eclissi solare totale in Italia?

Le prossime eclissi totali visibili dall’Italia avranno luogo il 2 agosto 2027 ed il 3 settembre 2081.

Di seguito una serie di video che illustrano nel dettaglio cosa avverrà oggi: