Allerta Meteo, violento ciclone in transito sull’Italia: tanta neve in pianura al Nord, rischio alluvioni per lo scirocco e i temporali al Sud

Allerta Meteo, FOCUS con mappe e dettagli sul brusco peggioramento in atto sull'Italia: 3 giorni di maltempo estremo con neve forte al Nord, violenti temporali con lo scirocco al Sud

Allerta Meteo – Imperversa il maltempo sull’Italia e cresce la preoccupazione per i fenomeni estremi in arrivo nelle prossime ore, in modo particolare tra oggi pomeriggio, domani Venerdì 23 Febbraio e dopodomani, Sabato 24. Il maltempo si intensificherà in tutto il Paese, con forti nevicate fin in pianura al Nord e violenti temporali che provocheranno piogge torrenziali al Sud.

Già in queste ore la neve cade copiosa fino a bassa quota al Centro/Nord, a tratti anche in pianura in Emilia Romagna.

Oggi pomeriggio i fenomeni si intensificheranno con copiose nevicate, appunto, in Emilia Romagna, ma anche in Piemonte, Liguria, Veneto, Trentino Alto Adige, Lombardia e Friuli Venezia Giulia. La neve cadrà abbondante fino a bassa quota anche tra Toscana, Umbria, Marche, Lazio e Abruzzo, mentre al Sud si intensificherà il maltempo con forti piogge tra Lazio, Campania e soprattutto Sicilia, dove i primi forti temporali interesseranno le zone centrali dell’isola e quelle joniche. Proprio al Sud tra stasera e domani si alzeranno forti venti di scirocco che faranno incrementare rapidamente le temperature e proprio domani, Venerdì 23 Febbraio, violenti temporali risaliranno dal Canale di Sicilia verso l’isola siciliana, provocando violenti nubifragi in estensione nel corso della giornata su Calabria, Campania, Basilicata e Lazio. Saranno fenomeni molto violenti, che soprattutto nel pomeriggio/sera in Calabria provocheranno piogge alluvionali (oltre 250mm in poche ore). L’aumento delle temperature farà inoltre lievitare la quota neve fino ad oltre 1.600 metri di altitudine, quindi la pioggia anche in montagna provocherà lo scioglimento della neve presente al suolo, andando pericolosamente ad ingrossare tutti i corsi d’acqua locali. E il maltempo proseguirà anche Sabato 24 Febbraio, specie al mattino su Campania, Basilicata, Lazio e Puglia.

Intanto al Nord le precipitazioni si intensificheranno e la neve cadrà nella giornata di domani, Venerdì 23 Febbraio, su tutta la pianura Padana, a tratti abbondante (oltre 15cm) tra Emilia Romagna, bassa Lombardia e Veneto. Tra le città più colpite dalla neve ci saranno Bologna, Modena, Reggio Emilia, Parma, Mantova, Cremona, Verona, Brescia e Cuneo. La neve imbiancherà anche Milano, Torino, Padova e Udine.

Eloquenti le mappe del modello Moloch dell’ISAC-CNR che pubblichiamo a corredo dell’articolo.

Dopodomani, Sabato 24 Febbraio, le precipitazioni si concentreranno al Nord/Ovest con persistenti nevicate soprattutto in Piemonte.

Il tutto aspettando il gelido Burian che irromperà Domenica sera e la prossima settimana potrebbe provocare una nevicata storica su tutta la pianura Padana, e soprattutto al Nord/Ovest! Ecco le pagine utili per seguire la situazione meteo in tempo reale: