Maltempo Toscana: 2 metri di neve a Campigna, aperte le piste da sci

Ci sono due metri di neve nella zona di Campigna, al confine tra il versante toscano e quello romagnolo nella zona del parco del Casentino, con gli impianti di sci regolarmente aperti

Ci sono due metri di neve nella zona di Campigna, al confine tra il versante toscano e quello romagnolo nella zona del parco del Casentino, con gli impianti di sci regolarmente aperti. La neve e’ caduta abbondante su tutti i passi casentinesi dove gia’ da sabato sera sono stati chiusi quelli della Calla e dei Mandrioli.

In Valtiberina E45 codice giallo per le criticita’ registrate sul versante romagnolo ma viabilita’ fino al tardo pomeriggio regolare con controllo della polizia stradale pronta ad eventuali chiusure in caso di peggioramento meteo.

Anche il prefetto di Arezzo, come quelli di Firenze e Pistoia, ha emesso un’ordinanza che pone il divieto di circolazione dei mezzi pesanti e per la precisione di veicoli commerciali di massa superiore a 7,5 tonnellate, compresi i mezzi speciali, sull’intero sistema viario della provincia di Arezzo. I mezzi non potranno quindi circolare nemmeno in autostrada. Tutte le strade dell’Aretino sono percorribili con catene a bordo (montate nelle zone montane) o pneumatici da neve. Nel capoluogo sono imbiancate le colline e la parte alta della citta’, con mezzi spalaneve e spargisale in azione dalle prime ore della giornata.