Piogge da record in Calabria e Sicilia: tutti i dati pluviometrici

Barcellona Pozzo di Gotto (Me) dopo l'alluvione di ieri

L’evento meteorologico di ieri è stato assolutamente eccezionale: in alcune località di Calabria e Sicilia non aveva mai piovuto così tanto da quando esistono i rilevamenti pluviometrici! La Calabria è stata colpita in modo compatto dal peggioramento, con piogge abbondanti e intense su gran parte della Regione. Praticamente solo le due estreme punte meridionali e nord/occidentali sono rimaste “a secco“, o quasi, con poche gocce d’acqua. Ma in moltissime altre località ha piovuto copiosamente, con accumuli davvero spaventosi. Li pubblichiamo integralmente, andando a raccogliere tutti i dati pluviometrici degli ultimi due giorni e mezzo, cioè da lunedì 21 novembre fino alle 12:00 di stamattina. Lunedì, infatti, si erano verificati alcuni violenti nubifragi prefrontali (specie a Catanzaro e Platì), anche se in moltissime altre località non aveva piovuto affatto e i “mm” caduti sono esclusivamente della giornata di ieri o, nel Crotonese, di stamattina.
Per quanto riguarda la Sicilia, invece, è stata colpita dal maltempo quasi esclusivamente la provincia di Messina e la dorsale Jonica dell’Etna, nel Catanese. Le piogge più abbondanti, anche qui da record, si sono concentrate sui Peloritani e nel versante Tirrenico della Provincia, con dati mostruosi sul litorale tra Barcellona Pozzo di Gotto, Milazzo, Torregrotta e Villafranca, dove infatti si sono verificati i danni più gravi (l’immagine a corredo dell’articolo arriva proprio da Barcellona Pozzo di Gotto).

Ecco tutti i dati.

Regione Calabria:

366.4 mm Cittanova (RC)
328 mm Plati (RC)
268.8 mm Giffone (RC)
249.4 mm Molochio (RC)
231.2 mm Catanzaro
208.2 mm Cropani (CZ)
200.2 mm Roccelletta di Borgia (CZ)
188.4 mm Soverato (CZ)
178.8 mm Arena (VV)
172.6 mm Petronà (CZ)
172.4 mm Serra San Bruno (VV)
170.6 mm Cotronei (KR)
168.2 mm Papanice (KR)
162.8 mm Palermiti (CZ)
162.2 mm Cutro – Acqua della Quercia (KR)
161.2 mm Botricello (CZ)
155.8 mm Albi (CZ)
155.4 mm Dinami (VV)
154.6 mm Mongiana (VV)
149.8 mm Soveria Simeri (CZ)
148.4 mm Savelli (KR)
145.4 mm Roccabernarda (KR)
145.2 mm Canolo (RC)
143 mm Cerenzia (KR)
138.2 mm Cortale (CZ)
138.2 mm Taverna – Spineto (CZ)
134.2 mm Gimigliano (CZ)
131.2 mm Tiriolo (CZ)
130.4 mm Cirò Marina (KR)
130.2 mm San Mauro Marchesato (KR)
127.6 mm Pizzoni (VV)
126 mm Croceferrata – Cassari (VV)
125.6 mm Fabrizia (VV)
123.8 mm Cenadi – Serralta San Vito (CZ)
110.2 mm San Nicola dell’Alto (KR)
108.4 mm San Luca (RC)
105.2 mm Gambarie (RC)
104.4 mm Crotone
101.4 mm San Pietro di Caridà (RC)
83.6 mm Santa Cristina d’Aspromonte (RC)
80.4 mm Salica (KR)
79.2 mm Passo della Limina (RC)
77 mm Maida – Licciardi (CZ)
76.8 mm Nocelle (CS )
73.8 mm Cropalati (CS )
73.8 mm Isola Capo Rizzuto (KR)
72 mm Parenti (CS )
70.8 mm Chiaravalle Centrale (CZ)
70.2 mm Camigliatello (CS )
68.6 mm Santa Caterina dello Jonio (CZ)
68.4 mm Cariati Marina (CS)
68.2 mm Monterosso Calabro (VV)
63.4 mm Nicastro (CZ)
60.8 mm Feroleto della Chiesa (RC)
59.8 mm Montalto Uffugo (CS )
57.8 mm Longobucco (KR)
57 mm Ardore Superiore (RC)
55 mm San Pietro in Guarano (CS )
53.4 mm Cardeto (RC)
52.4 mm Sant’Agata del Bianco (RC)
51.6 mm Torano (CS )
50.6 mm Rogliano (CS )
50.6 mm Domanico (CS )
49.2 mm Cosenza
48 mm Antonimina (RC)
47.8 mm Fitterizzi (CS )
47.6 mm Martirano Lombardo (CZ )
43 mm Sibari (CS )
42.2 mm Corigliano Calabro (CS )
39.4 mm Amantea (CS )
38 mm Filadelfia (VV)
37.4 mm Vibo Valentia
37 mm Villapiana Scalo (CS )
36.2 mm Tarsia (CS )
33 mm Paola (CS )
30.6 mm Sinopoli (RC)
30.4 mm Monasterace – Punta Stilo (RC)
27.8 mm Bovalino (RC)
27.2 mm Roccaforte del Greco (RC)
25.6 mm Albidona (CS )
25.6 mm Roseto Capo Spulico (CS )
24.8 mm Cerchiara di Calabria (CS )
23.2 mm Castrovillari (CS )
21.4 mm Mileto (VV)
20.6 mm Lungro (CS )
19.2 mm San Sosti (CS )
17 mm Stignano (RC)
15 mm Cetraro (CS )
14.8 mm Lamezia Terme – Palazzo (CZ)
14.6 mm Arasi (RC)
14.6 mm Oriolo (CS )
12.6 mm Staiti (RC)
11.8 mm Campotenese (CS )
11 mm Zungri (VV)
9.2 mm Reggio Calabria – Rosario
9 mm Gioiosa Jonica (RC)
8.6 mm Roccella Jonica (RC)
8.4 mm Montebello Jonico (RC)
8.4 mm Bova (RC)
8.2 mm Belvedere Marittimo (CS )
7.6 mm Rizziconi (RC)
7.2 mm Laino Borgo (CS )
7.2 mm Papasidero (CS )
6.4 mm Capo Vaticano (VV)
5.6 mm Palmi (RC)
5 mm Gioia Tauro (RC)
3.4 mm Rosarno (RC)
3.2 mm Acri (CS )
3 mm Joppolo (VV)
1 mm Petilia Policastro (KR)
0.4 mm Reggio Calabria
0.4 mm Reggio Calabria – Catona (RC)
0.2 mm Scilla (RC)

Regione Sicilia:

351.0 mm Castroreale (ME)
230.2 mm Francavilla di Sicilia (ME)
213.1 mm Antillo (ME)
208.5 mm Barcellona Pozzo di Gotto (ME)
188.8 mm Torregrotta (ME)
105.1 mm Linguaglossa (CT)
90.9 mm Milazzo (ME)
76.8 mm Saponara (ME)
57.6 mm San Pier Niceto (ME)
55.4 mm Novara di Sicilia (ME)
1.6 mm Catania
0.6 mm Messina

Attenzione, però, perchè il peggioramento non si è ancora concluso. Ad esempio poco fa forti temporali hanno colpito lo Stretto e un violento rovescio di pioggia ha scaricato a Messina circa 10mm di pioggia in poco più di cinque minuti. Per tutto oggi, domani e dopodomani resta massima l’allerta meteo soprattutto per la Calabria Jonica, dove potranno esserci nuove piogge torrenziali.