Terremoti in Sicilia, tante nuove scosse: sembra una vera “crisi sismica”, e intanto l’Etna sbuffa…

    /
    MeteoWeb

    Dopo la scossa di magnitudo 4.3 delle 08:50, tante altre scosse di terremoto stanno interessando in mattinata la Sicilia nord/orientale: tra Nebrodi ed Etna ci sono state almeno 6 repliche, di cui le ultime due, tra le 09:36 e le 09:45, distintamente avvertite dalla popolazione. Siamo ancora in attesa dei dati Ingv sulla magnitudo di queste nuove scosse, ma in alcuni paesi delle zone interne tra le province di Messina e Catania, la gente ha abbandonato la propria abitazione riversandosi in strada. Intanto, come possiamo vedere dalle immagini in diretta dalle WebCam, l’Etna “sbuffa”…
    Da ricordare che esattamente un anno fa, il 5 gennaio 2012 (ma il parossismo era già iniziato il 4 sera) proprio l’Etna diede spettacolo con l’eruzione più intensa e violenta della serie 2011/2012…