Allerta Meteo anche per il Sud, domani forti temporali nelle zone Joniche: i dettagli e le mappe

    /
    MeteoWeb

    E’ allerta meteo, non solo per il centro/nord dove domani arriveranno le prime nevicate che si intensificheranno tra venerdì e il fine settimana, ma anche al sud e soprattutto nelle zone joniche dove domani ci saranno forti temporali. Il bollettino della protezione civile è molto chiaro anche in tal senso, così come lo sono le mappe e le previsioni dell’aeronautica militare: la profonda perturbazione africana che si trova tra Algeria e Tunisia, come possiamo notare dalle immagini satellitari pubblicate a corredo dell’articolo, nelle prossime ore si muoverà sempre più verso levante approfondendosi ulteriormente nel Canale di Sicilia, dove domattina toccherà un picco di circa 996hPa.
    Le temperature aumenteranno di diversi gradi a causa della risalita dal Sahara di masse d’aria più tiepide che faranno schizzare la quota neve a 2.000 metri di quota, mentre al nord arriverà un nucleo gelido proveniente da nord/est e la neve imbiancherà per l’ennesima volta la pianura Padana. Nelle Regioni meridionali, invece, questa perturbazione Africana in arrivo domani alimenterà forte maltempo soprattutto all’estremo sud nel pomeriggio/sera di domani, con temporali anche intensi nelle zone joniche dove potrebbero verificarsi dei nubifragi, in modo particolare sulla Calabria. Ma in tutto il sud sarà una giornata di piogge e maltempo, che poi si intensificherà ulteriormente nei prossimi giorni con forti temporali tra venerdì e sabato nelle Regioni tirreniche e soprattutto in Campania, e tra domenica e lunedì con il ritorno del freddo da nord/ovest e con ancora maltempo accompagnato stavolta anche da nevicate fino a quote medio/basse. Per monitorare la situazione in diretta, seguite le nostre news in tempo reale e le pagine del nowcasting: satellitisituazionefulminazioniradar webcam. Sulla nostra pagina di facebook trovate ulteriori aggiornamenti e potete interagire con la Redazione inviando foto, segnalazioni o qualsiasi tipo di riflessione. Se volete, scriveteci e inviateci le foto anche all’indirizzo di posta elettronica, redazione@meteoweb.it.