18-19 Ottobre: eclissi penombrale di Luna visibile da gran parte del mondo

MeteoWeb
L'eclisse parziale di Luna
L’eclisse parziale di Luna

La notte tra il 18 e il 19 Ottobre, la Luna passerà attraverso l’ombra esterna della Terra, conosciuta come penombra. L’evento causerà un leggero oscuramento del nostro satellite naturale, visibile da gran parte del mondo, a patto di sfornare una buona acuità visiva. A differenza delle più note eclissi totali o parziali, le eclissi penombrali regalano uno spettacolo meno evidente, talvolta visibile soltanto con l’ausilio di un binocolo. In questo caso, tuttavia, la magnitudine di penombra pari a 0.7649 dovrebbe garantirne la visione anche da cieli cittadini. Pian piano, a partire dalle 23:50 (ora italiana), parte del disco del nostro satellite naturale si oscurerà leggermente da est verso ovest, sino a determinare una frazione oscurata del 76.5%. Il culmine dell’evento si avrà all’1:50 del 19 Ottobre, e terminerà alle 3:49. L’evento celeste sarà anche visibile dai caraibi, sulla parte orientale del Sud America, e successivamente tra l’Europa, l’Africa e l’Asia. Non sarà invece visibile dal Pacifico, in quanto la fase clou si verificherà nelle ore del tardo pomeriggio, quando ancora la Luna non sarà sorta. Come ben sappiamo un’eclissi di Luna si verifica quando la Terra si interpone tra il Sole e il nostro satellite naturale. Quando però i corpi non sono esattamente allineati e la Luna transita esclusivamente per la penombra della Terra senza essere occultata dall’ombra, si verifica questo tipo di eclisse, che risulta, come detto, poco appariscente. Per ulteriori dettagli vi rimandiamo a questo approfondimento.

Eclissi penombrale