Ansia e stress “festivi”, come combattere il mal di testa associato

MeteoWeb

MAL DI TESTA 4 - CopiaLe festività natalizie, piuttosto che rappresentare un periodo piacevole e rilassante, possono nascondere insidie e ansia: tra regali, preparativi e parenti, il mal di testa tende a farsi particolarmente sentire. Oltre che la predisposizione genetica, tra le cause di questo disturbo troviamo: fattori emozionali (ansia, stress, abuso di farmaci), relax dei giorni festivi (la cosiddetta “emicrania del weekend”, ampiamente diffusa nella popolazione), alimentazione (es. assunzione di glutammato monosodico, contenuto nei dadi da cucina o nitriti, contenuti negli insaccati; ma anche eccessivo consumo di cioccolato, alcolici, peperoni, formaggi stagionati e fermentati ecc., fumo di sigarette, abuso di caffeina, cambiamenti climatici ed esposizione prolungata a profumi e loro essenze. Per scongiurare l’insorgenza del mal di testa durante le festività natalizie, è fondamentale adottare un’alimentazione sana ed equilibrata, a base di carboidrati, proteine, cereali, frutta e pochissimi grassi, assumere omega 3 tramite, ad esempio, il pesce azzurro, magnesio (attraverso bietole, spinaci, semi di girasole, riso, cereali integrali). Per contrastare la disidratazione, terreno fertile per il mal di testa, è necessario bere molta acqua che servirà a purificare il nostro organismo.

MAL DI TESTA NATALE 1 - CopiaTra i rimedi naturali contro il disturbo: qualche goccia di olio essenziale di menta piperita applicata su tempie e fronte, una soluzione di mentolo al 10% strofinata su fronte e tempie per alleviare il dolore in poche ore, ma anche altri rimedi omeopatici, tra cui: salvia, limoncina, rosa, lavanda, chiodi di garofano, scorsa di arancia, eucalipto e sandalo, che si trovano sotto forma di candele, oli e saponi. Una soluzione contro l’emicrania, particolarmente adottata, consiste nell’immergere piedi e gambe in una bacinella d’acqua fredda.

MAL DI TESTA 3 - CopiaL’effetto decongestionante di questa pratica coinvolge rapidamente il cervello e il mal di testa svanisce in pochi minuti. Altro rimedio consiste nel preparare il caffè, aggiungendo qualche goccia di limone. Bevetelo amaro e il vostro mal di testa verrà messo k.o.! Per contrastare lo stress e il nervosismo, concedetevi più spesso un bagno caldo con aggiunta di sali e aromi, o delle sedute di agopuntura specifica contro il mal di testa; ricordate sempre di praticare regolarmente dell’attività fisica, essenziale per il benessere generale dell’organismo(es. corsa, bici o passeggiate a ritmo sostenuto), praticate l’automassaggio e la digitopressione, esercitando un massaggio sulla fronte con pollice e indice, pizzicando delicatamente la pelle, per poi rilasciarla lentamente; oppure effettuate un massaggio circolare con le mani su tempie e nuca.