‘Super-Ciclone’: situazione critica in Calabria, scatta l’allarme massimo. Prime evacuazioni [FOTO]

/
MeteoWeb

1426487_3647825332183_1595788975_nContinua l’allerta in Calabria a causa del maltempo, con danni e disagi, in particolare, nelle province di Crotone e Catanzaro, dove continua a piovere con insistenza. La zona in cui vengono registrati i maggiori disagi e’ la provincia di Crotone, in particolare lungo la fascia jonica. Mareggiate vengono segnalate a Crotone, Ciro’ Marina e nella frazione Le Castella di Isola Capo Rizzuto. Molte imbarcazioni lasciate nei porti hanno rotto gli ormeggi. Danneggiati anche alcuni stabilimenti balneari che non erano stati smontati. A Strongoli il sindaco, Michele Laurendano, ha emesso un’ordinanza con cui ha disposto l’evacuazione di dieci abitazioni ubicate in zone in cui e’ stato rilevato il rischio di frane. Sempre a Strongoli e’ crollata una casa da tempo disabitata.
1452470_3648040217555_1066580505_nA Crotone alcune strade sono allagate e per questo sono state chiuse al traffico. Sempre a Crotone si registrano mareggiate con onde molte alte. Nella provincia di Crotone disagi in vari centri costieri per il mare in tempesta, ma anche per frane e smottamenti. A Corigliano e Rossano, in provincia di Cosenza, si registrano allagamenti. In tutta la fascia jonica delle province di Catanzaro e Crotone si registrano forti mareggiate, con onde al largo alte fino a 12 metri. A Catanzaro Lido, frazione marina del capoluogo di regione, su disposizione del sindaco, Sergio Abramo, il lungomare e’ stato chiuso al traffico a titolo precauzionale perche’ invaso in piu’ punti dal mare, che ha scavalcato il muro di protezione. La situazione, comunque, riferisce il Comune, appare, al momento, sotto controllo, anche se la vigilanza viene mantenuta alta con il coordinamento del Comitato operativo comunale di Protezione civile istituito nella sede del Comando della polizia municipale. Massima allerta anche da parte dei vigili del fuoco, che hanno attuato decine interventi per sgombrare locali a piano terra e cantine allagate. A Botricello si registrano allagamenti anche di una certa entita’ soprattutto nella zona marina del paese, dove ci sono famiglie rimaste bloccate in casa.