Allerta Meteo, ciclone sul mar Jonio: allarme alluvione al Sud, Calabria e Sicilia a rischio [MAPPE]

/
MeteoWeb

01Ancora maltempo al centro/sud Italia a causa dell’arrivo di un profondo ciclone nel mar Jonio: tra oggi, domani e venerdì piogge torrenziali interesseranno molte aree dell’Italia centrale e meridionale, in modo particolare tra Calabria e Sicilia, dov’è allarme alluvione. Mentre le condizioni del tempo in queste ore stanno migliorando al nord, ma in Emilia Romagna è emergenza per i fiumi in piena al limite dell’esondazione, il maltempo sta già scivolando verso sud con forti piogge nelle Regioni Adriatiche.
06Nelle prossime ore, il ciclone che da ieri imperversa sull’Italia si porterà sul mar Jonio (vedi mappe a corredo dell’articolo), dove stazionerà per circa 48 ore, fino a venerdì pomeriggio, provocando abbondanti precipitazioni soprattutto tra domani e venerdì. Il maltempo interesserà dapprima Marche, Abruzzo, Molise e Puglia tra oggi pomeriggio e domani mattina, con forti temporali e piogge localmente intense. La neve cadrà copiosa sui rilievi appenninici oltre i 1.100/1.200 metri di altitudine. Intanto tra domani mattina e venerdì il “clou” del maltempo si concentrerà all’estremo sud: a rischio le zone joniche della Calabria e quelle tirreniche di Sicilia e reggino, che saranno le più colpite in base alla disposizione delle correnti.
07Secondo le ultime mappe, in modo particolare tra cosentino e crotonese si prevedono quantitativi pluviometrici eccezionali, di oltre 300mm in meno di 24 ore. Grandi piogge anche su palermitano, messinese e reggino. Sui rilievi di Calabria e Sicilia la quota neve sarà più elevata, oltre i 1.300/1.400 metri. Situazione di massimo rischio idrogeologico a causa del territorio già duramente provato dal maltempo degli ultimi mesi. Per monitorare la situazione in diretta potete scorrere le nostre news in tempo reale e le pagine del nowcasting: satelliti, situazione, fulminazioni, radar e webcam. Sulla nostra pagina di facebook trovate ulteriori aggiornamenti e potete interagire con la Redazione inviando foto, segnalazioni o qualsiasi tipo di riflessione. Se volete, scriveteci e inviateci le foto anche all’indirizzo di posta elettronica, redazione@meteoweb.it.