Non solo Superluna in Europa: ecco le nubi nottilucenti in Turchia

nubi nottilucentiNon solo superluna nello scorso weekend: i cieli dell’Europa orientale, specie della Turchia, si sono accesi grazie ad estese e luminose nubi nottilucenti, le più alte nubi della Terra. Esse si formano ai margini dello spazio, a 83 chilometri sopra le regioni polari, in quella che viene definita “mesosfera”. Sono composte da minuscoli cristalli di ghiaccio che brillano di un blu elettrico quando attraversate dalla luce solare. Nonostante l’habitat naturale sia il Circolo Polare Artico, negli ultimi anni si sono diffuse a latitudini più basse, con avvistamenti sino al Colorado. Esse appaiono generalmente nei cieli occidentali, dai 30 ai 60 minuti dopo il tramonto del Sole.