Allerta Meteo, ancora neve e gelo a San Silvestro e Capodanno: ecco dove nevicherà [MAPPE]

MeteoWeb

Clima glaciale al centro/sud con tanta neve fin sulle coste: continuerà a nevicare per altre 24 ore, tra San Silvestro e Capodanno

satelliteIl freddo tanto atteso è arrivato puntuale come un orologio svizzero sull’Italia e il maltempo sta sferzando il centro/sud, provocando nevicate eccezionali fin sulle coste. E’ una notte da lupi, dal clima glaciale, in tutto il meridione, con temperature di oltre 13-14°C sotto le medie del periodo, venti impetuosi e nevicate diffuse, che stanno provocando accumuli straordinari anche nelle località più inattese. Nevica copiosamente in Puglia, Molise, Abruzzo, Basilicata, Calabria e Sicilia, ma per “sconfinamento appenninico” nevica anche nelle zone interne del Lazio e su gran parte della Campania, ad Avellino, Benevento, Caserta e persino alle porte di Napoli. La neve sta cadendo copiosa su Taranto, con accumuli abbondanti, e in Sicilia, sullo Stretto di Messina e in tante altre località di tutta l’isola. Il momento più freddo sarà nel corso della giornata di mercoledì 31 dicembre, quando si raggiungeranno le temperature più basse e la neve arriverà anche a Malta e in Tunisia, dove potrebbe imbiancare la capitale Tunisi.

meteo neve san silvestro capodannoSull’Italia continuerà a nevicare nelle zone già colpite nelle ultime ore, lungo tutta la dorsale Adriatica dalla Romagna al Salento ma con sconfinamenti appenninici estesi fin quasi al litorale tirrenico tra Lazio meridionale e Calabria, nella Sardegna orientale, su tutta la Sicilia e su gran parte della Calabria. Nel pomeriggio/sera e durante la notte di San Silvestro la neve potrebbe spingersi addirittura su Siracusa e Catania: il minimo sullo Jonio si avvicinerà provocando un ulteriore peggioramento proprio nelle zone joniche calabro-sicule, con precipitazioni localmente intense e abbondanti soprattutto nell’area iblea: a Ragusa in questo frangente dovrebbe cadere tanta neve. Ultimi fenomeni di instabilità residua nella mattinata di giovedì 1, Capodanno 2015: poi il tempo migliorerà e le temperature aumenteranno rientrando entro il weekend in linea con le medie del periodo. Per monitorare la situazione in diretta consigliamo le pagine del nowcasting di MeteoWeb: