Maltempo, in Sicilia non smette più di piovere: situazione al collasso, Etna isolata dalla nevicata-record

MeteoWeb

etna neveE’ sempre più pesante la situazione del maltempo in Sicilia: nelle zone orientali dell’isola continua a diluviare, tra l’Etna e i monti Iblei le precipitazioni alimentate dallo “stau” insisteranno ancora per gran parte della giornata di giovedì 19 con temperature in netto calo e quota neve fino ai 1.000 metri di altitudine. Sull’Etna la situazione è critica: il vulcano è completamente isolato oltre i 1.600 metri di altitudine, i Rifugi e gli alberghi sono stati letteralmente abbandonati nel pomeriggio di ieri sotto la nevicata eccezionale, una delle più abbondanti degli ultimi decenni. Al Rifugio Sapienza (1.910 metri di quota sul versante Sud del vulcano) l’accumulo ha superato i tre metri di altezza; a Piano Provenzana (1.820 metri di altitudine, versante Nord/Est del vulcano) l’accumulo è di oltre due metri e mezzo come possiamo osservare bell’immagine della webcam a corredo dell’articolo. La grande nevicata di febbraio 2012 è stata abbondantemente superata, e nelle prossime ore nevicherà ancora. Breve pausa soltanto nella giornata di venerdì, sabato ricomincerà a nevicare intensamente per oltre 24-36 ore fino a domenica sera con altri abbondanti accumuli.

Aci CastelloPreoccupa la situazione per le piogge incessanti a valle e in collina. Questi gli accumuli più significativi delle ultime 48 ore, ma molte stazioni meteo sono andate offline a causa dei blackout e non riescono più a trasmettere i dati che sono rilevanti con picchi diffusi di oltre 200mm in ampie aree delle province di Catania, Siracusa e Messina: 275mm a Linguaglossa, 268mm a Nicolosi, 197mm a Trecastagni, 175mm a Mascalucia, 162mm a Palazzolo Acreide, 142mm a Modica, 135mm a Ragusa, 116mm a Siracusa, 104mm a Randazzo, 63mm a Catania. Il mar Jonio è ancora in tempesta con forti mareggiate su tutto il litorale per i venti di levante. Danni e disagi per gli allagamenti, le campagne completamente allagate, i corsi d’acqua straripati in più punti in modo particolare nell’area iblea, ma anche nel catanese la situazione è critica non solo sulle strade secondarie ma anche sull’autostrada A18 Messina-Catania nell’area etnea e sulla tangenziale di Catania.  Per seguire la situazione in diretta, ecco le pagine del nowcasting di MeteoWeb: