Salute: vacanze, musica ed arte benefici non solo per la mente ma anche per le nostre “difese”

MeteoWeb

Viaggiare, ascoltare musica o andare a teatro: le attività ricreative e di svago giovano alla mente ma anche al sistema immunitario che è stimolato a lavorare di più per difendere l’organismo dagli attacchi esterni

valigia-adatta-ogni-occasioneBellezza, stupore e meraviglia che si provano davanti all’arte, musica o durante un viaggio alla scoperta delle bellezze del posto, fa bene all’organismo e non solo alla mente. I viaggi, l’arte  e la musica, come andare a teatro od a un concerto sono delle attività classificate come rilassanti per la mente. In realtà non è solo questo. Dedicarsi a queste attività che ci permettono di recuperare  il contatto con la natura o la spiritualita’, fanno bene al sistema immunitario, perche’ abbassano il livello delle citochine, che segnalano la presenza di un’infiammazione e quindi lo spingono a lavorare piu’ duramente. E’ quanto emerge da una ricerca della University of California di Berkeley, pubblicata sulla rivista Emotion. In due esperimenti separati, a 200 giovani adulti e’ stato chiesto in un determinato giorno quali fossero state le loro esperienze e soprattutto le emozioni associate: e’ stato poi prelevato un campione di liquidi della mucosa orale da cui e’ emerso che coloro che avevano vissuto piu’ emozioni positive, in particolare stupore e meraviglia, avevano anche i livelli piu’ bassi di citochine, in particolare di interleuchina 6 , un marker delle infiammazioni.

attivita-23-07-14-4541”I risultati dimostrano che le emozioni positive sono associate a marcatori della buona salute” spiega Jennifer Stellar , autrice principale dello studio. ‘”La soggezione di fronte al bello, lo stupore, la meraviglia promuovono livelli salutari di citochine e cio’ suggerisce che le cose che facciamo per vivere queste emozioni – passeggiare nella natura, perderci nella musica, contemplare l’arte – hanno un’influenza diretta sulla salute e la speranza di vita” spiega lo psicologo Dacher Keltner, co-autore dello studio. Ciò che emerge da questo studio non è solo che dedicarci ad attività ricreative giova alla mente ed al corpo, ma sottolinea come godere di ottimo umore fa sì che il corpo ne risenta e ne abbia dei benefici assoluti. Questo è un concetto da non sottovalutare soprattutto nelle situazioni di pazienti che soffrono di patologie gravi; è emerso che cercare di avere un umore positivo ed ottimista giova incredibilmente all’organismo che risponde meglio anche alle terapie somministrate.