Eclissi solare: la spettacolare diretta streaming dalle Isole Fær Øer [VIDEO-LIVE]

MeteoWeb

L’ultima eclissi solare di questa rilevanza è avvenuta l’11 agosto 1999 (con una magnitudine di eclissi di 1.029) e la prossima sarà nel 2026

eclissi solareArriva un’eclissi solare che bloccherà circa il 90% della luce solare sull’Europa e sarà l’evento più rilevante degli ultimi 16 anni. Tra poco la Luna si interporrà tra la Terra e il Sole, e l’evento sarà visibile in Europa, Nord Africa e Russia per circa 90 minuti. L’eclissi sarà però totale nel Nord della Scandinavia e nelle Isole Fær Øer (per 2 minuti e 2 secondi Torshavn sarà totalmente immersa nel buio). La totalità avrà la sua massima durata di 2 minuti e 47 secondi in un punto a 300 km a est dell’Islanda e seguirà un tragitto che va dalla Groenlandia a nord verso il Circolo Polare Artico.

ECLISSI SPECIALE 2L’ultima eclissi solare di questa rilevanza è avvenuta l’11 agosto 1999 (con una magnitudine di eclissi di 1.029) e la prossima sarà nel 2026. Non si dimentichi che oggi 20 marzo è anche il giorno dell’equinozio. Nello stesso giorno quindi si sta verificando un’eclissi con la Luna in perigeo (ieri per essere precisi), e l’equinozio: tre eventi tutti in contemporanea.

La percentuale massima di oscuramento del disco solare da parte della luna, tra le città italiane, sarà quella di Aosta (67,3%). A Torino l’oscuramento sarà del 65,6%, a Milano del 64,9%, a Genova del 63%, a Bologna del 60,6%, a Trieste del 60,5%. La percentuale diminuisce scendendo verso Sud: 59,2% a Firenze, 56,5% a Perugia, 53,8% a Roma, 49,8% a Napoli, 47% a Bari, 44,4% a Palermo, 43,6% a Lecce e Cosenza, 41,6% a Messina e Reggio Calabria, 39,7% a Siracusa. In Sardegna, invece, 51,6% a Cagliari e 53,8% a Nuoro.

ECLISSI SPECIALE COPL’eclissi inizierà sull’Italia pochi minuti dopo le 09:20 e si concluderà pochi minuti prima delle 11:45. Il momento massimo dell’eclissi sarà intorno alle 10:30 in tutt’Italia: 10:22 a Cagliari, 10:26 a Palermo, 10:28 a Catania, 10:29 a Torino, 10:30 a Genova, Messina e Reggio Calabria, 10:31 a Roma, 10:32 a Milano, Napoli, Firenze, Parma e Perugia, 10:33 a Bologna e Brescia, 10:34 a Verona, 10:36 a Taranto e Venezia, 10:38 a Trieste.

Attenzione: per osservare l’evento senza rischi è importante utilizzare occhiali speciali – che si possono acquistare per pochi euro on line o nei negozi di ottica. Senza una protezione adeguata, guardare un’eclissi solare può causare danni permanenti alla vista. Si deve assolutamente evitare, infine, di guardare il Sole con binocoli o telescopi.

Ecco i link per seguire la diretta streaming, Slooh darà inizio al live streaming alle 09:30.

eclissi solare infografica meteoweb